Durante il primo trimestre del 2019, GLMS ha segnalato 33 partite ai suoi partner tra i 198 avvisi generati.

Gli avvisi ai partner hanno coperto una vasta gamma di sport in questo trimestre, tra cui calcio, pallacanestro, tennis, badminton, pallavolo, sport elettronici e hockey su ghiaccio. Il calcio è lo sport che ha attivato la maggior parte degli avvisi, seguito da Basket e Hockey su ghiaccio.

Sono state segnalate 12 partite alla UEFA e 8 alla FIFA. Le relazioni rimanenti sono state condivise con il Comitato olimpico internazionale (IOC), la Tennis Integrity Unit (TIU), La Liga, la E-sports Integrity Coalition (ESIC), Interpol, RFEF Victoria Police, BWF o Regolatori di gioco locali.

Il presidente GLMS, Ludovico Calvi, afferma: “GLMS è un’associazione di integrità globale e, pertanto, è della massima importanza per noi essere completamente trasparenti riguardo ai risultati delle nostre attività di monitoraggio e di intelligence. Come leggerete, il 2019 è iniziato in modo molto dinamico per GLMS, dopo aver segnalato un numero significativo di corrispondenze sospette a tutti i nostri membri e partner. GLMS continuerà a fare del suo meglio per migliorare ulteriormente la qualità delle nostre operazioni di integrità, nel massimo interesse dell’etica e della credibilità dello sport”.

Dei 198 avvisi generati nel primo trimestre del 2019, 149 sono stati creati prima dell’inizio della partita mentre 6 sono arrivati in base alle variazioni delle quote in gioco. 43 avvisi infine sono stati attivati dopo la fine delle partite.

Di questi 198 avvisi, 11 erano in codice rosso e la maggior parte delle partite è finita come previsto. Ci sono stati poi 66 avvisi gialli e 86 verdi. Il resto è il risultato di una richiesta o di informazioni fornite dai membri o partner.

Il calcio, come detto, è stato di gran lunga lo sport che ha generato la maggior parte degli avvisi, con 128 segnalazioni nel primo trimestre dell’anno. 37 hanno riguardato il basket e 15 l’hockey su ghiaccio.

Dei 198 avvisi, 12 sono stati generati a causa di variazioni di quote sospette, che sono state riportate principalmente durante il gioco. 63 avvisi sono stati generati in seguito a significative variazioni delle quote con la maggior parte di essi che non hanno portato a un problema di integrità dopo ulteriori indagini e analisi. 62 avvisi sono stati creati a causa di notizie relative al team, aggiustamenti alla motivazione o prezzi di apertura sbagliati mentre il resto di essi sono principalmente il risultato di informazioni o richieste da membri o partner.

Al fine di raggiungere un report, il team operativo GLMS genera innanzitutto un avviso, ogni volta che viene rilevata un’irregolarità in termini di modelli di scommesse. Una segnalazione generata porta a una consultazione approfondita con i membri GLMS, nonché a un’indagine approfondita su potenziali motivi che potrebbero giustificare l’irregolarità rilevata nelle variazioni delle quote. Quando l’irregolarità non può essere giustificata per motivi oggettivi e le informazioni ricevute dai membri GLMS (anche per quanto riguarda i flussi di denaro) indicano ulteriormente un’irregolarità, allora il gruppo operativo GLMS pubblica un rapporto.