La World Lottery Association ha fatto la sua parte nella lotta per mantenere lo sport leale, onesto e trasparente. Nonostante gli sforzi delle organizzazioni sportive per promuovere il buon governo, il mondo dello sport continua ad avere problemi di corruzione

“Integrità, correttezza e onestà sono essenziali per lo sport come lo sono per il settore delle lotterie. Pertanto, la comunità mondiale delle lotterie e delle scommesse sportive ha l’obbligo di fare tutto il possibile per contribuire alla lotta contro la manipolazione delle competizioni sportive. Nel 2014 il Consiglio d’Europa ha istituito la Convenzione sulla manipolazione della concorrenza sportiva, nota anche come Convenzione di Macolin. La WLA è stata tra le parti che hanno creato la bozza iniziale della Convenzione di Macolin. La bozza finale della Convenzione sulla manipolazione della concorrenza sportiva è stata lo sforzo congiunto di oltre 50 Stati in tutto il mondo. Da quando è stata istituita la Convenzione di Macolin, è stata fedelmente messa in scena dalla WLA, dalle lotterie europee e dal sistema di monitoraggio delle lotterie globali”. E’ quanto si legge in una nota.

“Siamo lieti di annunciare che la WLA ha pubblicato una guida alla Convenzione di Macolin, in modo che tutti i membri della WLA possano comprendere meglio il suo significato. La guida offre una breve storia della Convenzione Macolin e delinea alcune delle sue disposizioni più significative. Spiega anche perché la Convenzione Macolin è importante per il settore delle lotterie e delle scommesse sportive e come le lotterie dei membri della WLA possono svolgere un ruolo vitale nell’ottenere la ratifica della Convenzione Macolin dai legislatori statali nelle rispettive giurisdizioni. La Guida alla Convenzione Macolin è ora disponibile per il download“.