All’alba di oggi i finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Bari, in collaborazione con i colleghi del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata di Roma hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Bari nei confronti di 36 soggetti (27 in carcere e 9 agli arresti domiciliari), al termine di complesse ed articolate indagini condotte dal Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata  (G.I.C.O.), sotto la direzione  della locale Procura della Repubblica di Bari –  Direzione Distrettuale Antimafia.

Bari. Tutti i dettagli dell’operazione della GdF che ha portato all’arresto di 36 persone per estorsione e usura nell’attività di gestione slot e vlt