Un atto di indirizzo dei sindaci che compongono il Coordinamento del Piano di Zona Ambito S2 Cava-costiera amalfitana, su proposta del primo cittadino del comune di Cava de’ Tirreni Vincenzo Servalli, è stato votato all’unanimità per dare mandato all’Ufficio di Piano dell’Ambito S2 di predisporre un’ordinanza che imponga regole precise alla presenza delle sale gioco sul territorio dei comuni dell’Ambito. Norme rigide verranno attuate per quanto concerne la distanza da obiettivi sensibili quali sono le scuole.