Continua l’impegno nel controllo della città della Polizia Locale di Taranto.

Grazie alla collaborazione e attività di indagine della stazione dei Carabinieri di Paolo VI è stato chiuso un circolo abusivo dove si somministravano bevande senza licenza e veniva praticato gioco d’azzardo illegale. In sei sono stati denunciati, tutti tarantini: sequestrati mille euro in contanti, carte da gioco, fiches e slot machine illegali.

“L’amministrazione Melucci, in stretta collaborazione con le altre forze dell’ordine, lavora per porre un freno al senso di impunità che prevale in alcuni settori della città. Tra le azioni che ci prefiggiamo di mettere in campo – fa sapere l’assessore alla polizia locale e sviluppo economico Gianni Cataldino – sentiamo forte il dovere di tutela dei più giovani e i controlli in questa direzione saranno sempre più serrati. Il rispetto delle norme deve passo dopo passo prevalere e assicurare il grado di civiltà che Taranto merita”.