“Anche per questo nuovo anno Ecomap ha scelto di dare il suo contributo in ambito scolastico rilasciando numerose Borse di Studio destinate agli associati e ai loro familiari. Sul sito dell’Ente sono già disponibili e consultabili tutti i Bandi di Concorso per i diversi percorsi di studio. Vogliamo ricordare ai soci la novità relativa a questa importante prestazione: da quest’anno la richiesta di partecipazione ai concorsi avverrà esclusivamente attraverso la propria Area Riservata MyEcomap”. E’ quanto scrive la Federazione Italiana Tabaccai.

“Per il momento sarà possibile effettuare la procedura solo tramite versione web. Al socio interessato basterà seguire passo passo tutte le indicazioni disponibili nella sezione dedicata alle Borse di Studio per poter completare la procedura. Sarà possibile inserire e modificare la domanda di partecipazione al concorso per le 800 Borse di Studio fino al 3 aprile 2023. Per quanto riguarda le Borse di Studio destinate ai Master Post Lauream e ai Dottorati di Ricerca, c’è tempo invece fino al 30 aprile 2023.

Ricordiamo – prosegue la FIT – che tutte le pratiche inserite dopo le date indicate, non regolarmente documentate con i materiali richiesti e inviate in formato cartaceo o via e-mail non potranno essere prese in considerazione. Come di consueto le domande verranno esaminate da un’apposita commissione che decreterà i vincitori per il 2023 seguendo la graduatoria di merito. L’esito verrà comunicato ai vincitori dopo il termine del Concorso.

Quello di Ecomap nei confronti dell’istruzione è un impegno che dura da 50 anni. Negli anni il supporto nella formazione scolastica non è mai venuto meno anzi, è cresciuto e si è ampliato, con l’aumento del numero di Borse di Studio assegnate, degli importi erogati e delle fasce scolastiche di destinazione. E con il tempo anche l’interesse della categoria verso questa prestazione non è mai diminuito e continua invece ad essere costante ed è dimostrato dalle tante richieste che i soci inviano ad Ecomap annualmente.

Tra le poche realtà private a dedicare attenzione e supporto al mondo dello studio, l’Ente investe ogni anno importanti cifre a sostegno dei suoi tabaccai. L’impegno di Ecomap si basa su principi semplici, ma di grande valore, come il dare la possibilità a tutti di accedere all’istruzione scolastica, senza discriminazioni, per questo i vincitori Ecomap vengono scelti esclusivamente in base al merito e seguendo una precisa graduatoria, perché lo studio deve essere un diritto e una possibilità per tutti.

Grazie alla nuova modalità di partecipazione per il socio sarà tutto ancora più semplice, inserire la documentazione, effettuare modifiche alla propria domanda finchè non si procede con l’invio definitivo, il tutto comodamente nella propria Area dedicata e con pochi e semplici passaggi”, conclude la FIT.

L’ULTIMA CONSEGNA 2022

Il 28 dicembre presso il Sindacato Provinciale Tabaccai di Campobasso si è svolta l’ultima cerimonia di consegna delle Borse di Studio Ecomap del 2022 per i vincitori della provincia. All’evento sono intervenuti il Presidente dello stesso Sindacato, Nicola Carovillano e il Delegato Provinciale Ecomap, Agostino Barbiero, che ha ricordato ai presenti il valore di Ecomap e di tutti i servizi prestati alla categoria.

Articolo precedenteScommesse calcio, Serie A: Napoli, è fuga solitaria per lo scudetto. Inter, Juventus e Milan con un piede e mezzo in Champions su Sisal
Articolo successivoMancato rispetto limiti orari slot, sazionato titolare pubblico esercizio a Piombino Dese (PD)