“In questa situazione di emergenza, la tutela della salute di tutti è più che mai prioritaria: adottiamo comportamenti responsabili e restiamo a casa”.

Così in una nota l’operatore di gioco HBG Gaming.

Il Gruppo HBG Gaming, consapevole della propria responsabilità, si è da subito organizzato attraverso la chiusura delle proprie filiali operative e l’attivazione di periodi di ferie o di modalità di Smart Working per il 100% dei propri dipendenti.