E’ difficile trascurare gli effetti del COVID-19 e le condizioni cambiano ogni giorno. Tra l’altro, gli eventi sportivi vengono cancellati o posticipati. LeoVegas sceglie quindi di aggiornare le azioni intraprese e i potenziali effetti relativi alla situazione che si è venuta a creare.

Come LeoVegas gestisce le operazioni giornaliere
“LeoVegas monitora il corso degli eventi relativamente alla diffusione del virus e segue le raccomandazioni delle autorità. In termini pratici, ciò significa, tra l’altro, un invito al personale dell’azienda a lavorare da casa e un divieto a spostarsi”, si legge in una nota.

LeoVegas ha uffici in molti paesi ed è abituato a lavorare attraverso i dipartimenti con l’aiuto di sistemi di videoconferenza e altri strumenti tecnici. Attualmente la raccomandazione secondo cui i dipendenti lavorano da casa ha solo un impatto minore sull’efficienza e le operazioni proseguono come sempre.

Focus sul casinò
Nel corso del quarto trimestre del 2019, il 91 percento delle entrate dell’azienda è stato generato dalle attività del casinò e il restante 9 percento dalle scommesse sportive. In connessione con i principali eventi sportivi, LeoVegas di solito tende a notare una maggiore attività tra i clienti, ma questo non ha un effetto positivo sui ricavi di LeoVegas nel suo complesso. Gli eventi sportivi che sono stati ora annullati e rinviati dovrebbero tradursi in una sostanziale riduzione a breve termine delle entrate derivanti dalle scommesse sportive. Per il business dei casinò LeoVegas, le operazioni continuano normalmente senza che si verifichino interruzioni evidenti.

“La salute dei nostri dipendenti e delle loro famiglie è di assoluta importanza e, con le misure che abbiamo adottato, stiamo esercitando la nostra responsabilità come datore di lavoro”, commenta Gustaf Hagman, CEO del Gruppo LeoVegas“Stiamo monitorando attentamente la situazione e continuiamo a essere ben preparati per la situazione unica che si è venuta a creare. Naturalmente è triste vedere molti eventi sportivi cancellati. Ciò dovrebbe comportare minori entrate per LeoVegas nel segmento delle scommesse sportive, ma data la nostra forte posizione nei casinò, possiamo mitigare questo effetto in una certa misura spostando l’attenzione ancora di più sul nostro prodotto casinò. “

La situazione è molto imprevedibile e in questa fase LeoVegas non è in grado di quantificare l’impatto del COVID-19. Il prossimo aggiornamento finanziario è previsto per la relazione intermedia del primo trimestre, che sarà presentata il 6 maggio 2020.