A Ferragosto occhi tutti su Vernissage Grif, ma potrebbero esserci delle sorprese

La 108^ stagione di trotto all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme entra nel vivo e con un’attesa sempre più crescente per l’appuntamento clou di Ferragosto quando in pista si correrà la 71^ edizione del Gran Premio Città di Montecatini. L’attenzione, quindi, si concentra sul programma di martedì prossimo che prevede otto corse a partire dalle ore 19:40 con apertura della biglietteria ore 18:00 (biglietto unico a 10 euro con accesso gratuito ai minori e ai disabili certificati con un solo accompagnatore).

Svelati i numeri dei partenti, estratti nella sala consiliare del Comune di Montecatini Terme alla presenza del Sindaco, Luca Baroncini, e dello staff della Business Unit Ippodromi Snaitech con il direttore Lorenzo Stoppini e il Responsabile tecnico Jacopo Barbini. Ma sarà un 15 agosto tutto da vivere anche a bordo pista con l’animazione, le attività d’intrattenimento e, a chiusura della serata, con lo spettacolo dei fuochi d’artificio e le ciambelle offerte a tutti i presenti.

Pronta anche la ristorazione con il menù del Ristorante Panoramico del Sesana e dei vari punti ristoro e food truck sparsi nelle diverse aree dell’ippodromo. Tutti ingredienti che confermano come quella di quest’anno sia una stagione di rilancio per l’ippodromo montecatinese grazie a Snaitech, società proprietaria dell’impianto oltre a quelli di galoppo e trotto di Milano con l’Ippodromo Snai San Siro e l’Ippodromo Snai La Maura, che ha investito non solo sulla pista, rifatta e molto gradita ai guidatori in sediolo, ma anche sui servizi e l’intrattenimento per il pubblico grazie alla collaborazione dell’Associazione culturale Pinocchio 3000 di Pescia.

Il Gran Premio Città di Montecatini è una prova per i cavalli di 4 anni ed oltre di ogni Paese. È una corsa di Gruppo I sulla distanza di 1640 metri con un montepremi totale di 121.000 euro in cui nelle due batterie eliminatorie i montepremi sono 10.010 euro ognuno, mentre per la finalissima è di 100.980 euro. Sono 18 i cavalli partenti divisi in due batterie da 9 ciascuno: di questi 9 solo i primi quattro classificati per ogni eliminatoria, più il 5° classificato con il miglior tempo, accedono alla finalissima. Dopo le fasi eliminatorie, appena terminata la 4^ corsa del programma, in ippodromo verranno estratti i numeri dei partenti finalisti.

BATTERIA 2

1 KENNEDY S – 2 VERNISSAGE GRIF – 3 BIRBA CAF – 4 ZEFIRO GUAL – 5 VERDON WF – 6 COINTREAU – 7 CITY LUX – 8 BUZZ STECCA – 9 BARBABIETOLO PEL

BATTERIA 1

1 ZIGULI DEI GREPPI –2 UR TAB DI AZZURRA – 3 CAOS – 4 AGRADO – 5 VINCERO’ GAR – 6 CORSARO SAN – 7 BONNEVILLE GIFONT – 8 BYTHEBOOK S – 9 CAIO TITUS BOND

Dal punto di vista tecnico, stando all’estrazione dei numeri delle batterie, Vernissage Grif rimane il cavallo da battere anche in proiezione della finale. Nella prima batteria il cavallo migliore era Bythebook S, anche se ha il numero 8. In prima fila Agrado e Vincerò Gar sono i due cavalli con più chance per la finale, mentre come quarto cavallo ci potrebbe essere Corsaro San anche se ha uno ‘scomodo’ 6 di partenza. Nell’altra batteria, i migliori hanno preso anche il miglior numero: Kennedy S e Vernissage Grif sono i candidati per i primi due posti; Kennedy S corre in Francia e quindi rimane l’incognita della pista piccola. Come terzo cavallo il dubbio è tra Birba Caf e Verdon WF, mentre per una piazza marginale ci potrebbe stare City Lux e Barbabietolo Pel che sta andando forte però ora cambia un po’ di categoria.

INFORMAZIONI UTILI

  • NOME EVENTO: GRAN PREMIO CITTÀ DI MONTECATINI – 71^ EDIZIONE
  • QUANDO: MARTEDÌ 15 AGOSTO – CANCELLI e BIGLIETTERIA APERTI DALLE ORE 18:00
  • INIZIO RIUNIONE DI CORSE: 8 CORSE A PARTIRE DALLE ORE 19:40 FINO ALLE ORE 23:40
  • SPETTACOLO PIROTECNICO: DALLE ORE 23:50/00:00
  • INGRESSO: BIGLIETTO UNICO A PERSONA DI 10 EURO – GRATUITO PER I MINORI E I DISABILI CERTIFICATI CON UN SOLO ACCOMPAGNATORE. IL TICKET CONSENTE DI USUFRUIRE DI TUTTE LE ATTIVITÀ DI INTRATTENIMENTO SENZA ALCUN COSTO AGGIUNTIVO COMPRESO IL BARBIERE E LA MANICURE (sono escluse le consumazioni al bar, al ristorante e in tutti punti di ristoro presenti in ippodromo e l’acquisto di prodotti del mercatino).
Articolo precedenteAvezzano (AQ): GdF sequestra 4 slot non collegate alla rete, sanzioni per 52.000 euro
Articolo successivoFerragosto al Sesana: è qui la festa? Il sindaco Baroncini elogia l’ippodromo di Snaitech, il direttore Stoppini presenta tutte le novità