Una guida per comprendere il nuovo mondo degli e-Sport, le competizioni elettroniche organizzate di videogiochi. Un fenomeno di grande attualità. Un ecosistema complesso caratterizzato da un numero molto elevato di attori e da una grande audience che lo rende interessante anche per aziende di altri settori. Gli e-Sport in Italia indagati da una business consultant da 15 anni attiva nel settore del gaming. E’ il nuovo libro di Laura D’Angeli, edito da Franco Angeli.

Gli e-sport, così strettamente intrecciati alle nuove tecnologie, sono tra i protagonisti indiscussi della trasformazione digitale. Palcoscenico emergente dei nuovi paradigmi dell’intrattenimento, connessi all’espansione virtuale del mondo reale, non solo attraggono un’ampia audience, ma hanno anche la capacità, unica e distintiva, di dialogare con le nuove generazioni.

Quello degli e-Sport è un mondo fluido, caratterizzato da modelli di business complessi e dalla presenza di un numero molto elevato di attori (publisher, società, giocatori, organizzatori di tornei, media, influencer e streamer) che interagiscono tra loro sviluppando un sistema di relazioni ampio e articolato. Per favorire la comprensione di questo settore, il testo propone un quadro sintetico dal punto di vista manageriale, chiarendo e sistematizzando le opportunità di sviluppo e i modelli di business prevalenti, con un approfondimento sugli aspetti di natura strategica e operativa. Particolare attenzione è data alla descrizione e alla mappatura delle sinergie che possono scaturire con i vari settori produttivi, e alla definizione di un percorso metodologico per iniziare ad operare. Scritto con un taglio accessibile, ricco di riferimenti pratici e di case history, il volume si rivolge a manager e imprenditori, per interpretare il nuovo mondo dei videogiochi e le sue competizioni e conoscere meglio il valore che gli e-sport possono apportare al business.

Laura D’Angeli è business consultant con un’esperienza ventennale nell’ambito dell’innovazione, della strategia e del business development. Negli ultimi 15 anni la sua attività si è concentrata sul settore del gaming, nel quale ha seguito lo sviluppo di primarie società di gioco, media company e Telco. Ha contribuito alla diffusione della conoscenza del settore degli e-sport attraverso la realizzazione di specifici studi e ricerche; ha realizzato progetti di consulenza strategica ed operativa supportando le aziende nel processo di ingresso in questo ambito e nella definizione del modello di business più idoneo ad uno sviluppo sostenibile e duraturo. Collabora con diverse Università in Italia in progetti di ricerca e formazione sul gioco.

Clicca su questo link per scaricare l’anteprima del libro (indice, introduzione, primo capitolo)

Articolo precedenteAvv. Coraggio su sequestro sale Esports: “Incertezza interpretativa sulla normativa che deve essere superata”
Articolo successivoIl colosso dell’azzardo MGM Resort pronto ad acquisire LeoVegas Group