Talkwalker, società di Consumer Intelligence numero uno al mondo che dagli uffici di Lussemburgo, New York, San Francisco, Francoforte, Singapore, Parigi, Tokyo, Londra, Sydney, Città del Messico e Milano assiste con tecnologia propria oltre 2.500 brand sul tema della customer, market e social intelligence, diventa Monitoring Partner dell’Osservatorio Italiano Esports (OIES), la prima piattaforma B2B di networking, informazione e formazione per gli operatori e interessati al settore.

Come Monitoring Partner Talkwalker condividerà studi e ricerche con i membri dell’OIES ed entrerà a far parte del Centro Studi dell’Osservatorio, che peraltro detiene il più ampio database nel settore Esports in Italia, con dati certificati dalle migliori società di ricerca che si occupano di questo ambito.

“L’accordo – spiega Stefano Russo Sales Director Media & Sports Talkwalker – ribadisce l’intenzione di Talkwalker di confermarsi anche in Italia quale leader nel campo della Consumer Intelligence anche in Italia in un settore affascinante e dinamico come quello degli Esports che vede gli appassionati al centro della relazione con aziende e società sportive, con un ruolo particolarmente attivo”.

“Con l’ingresso di Talkwalker aggiungiamo un grandissimo valore al network dell’OIES – commentano Luigi Caputo ed Enrico Gelfi fondatori dell’Osservatorio – Talkwalker è un’eccellenza riconosciuta in tutto il mondo e siamo orgogliosi che abbia sposato il nostro progetto. La loro competenza ed esperienza nella rilevazione dei dati rappresenterà un beneficio non solo per i membri dell’OIES, ma per tutto il settore. Il nostro Centro Studi sugli Esports diventa sempre di più il principale bacino da cui estrapolare dati sugli Esports in chiave marketing e business”.