Il player Riccardo Ceraldi diventa numero 1 del ranking e parteciperà alle Next Gen Atp E-Series, tre podi per il team di E-Sailing tra Campionati Italiani e Mondiali

Grandi successi e risultati di prestigio per il team Esport Revolution che in questo finale di stagione si toglie parecchie soddisfazioni nel Tennis World Tour e nelle competizioni di Virtual Regatta. Nel primo caso, il player di Esport Revolution Riccardo Ceraldi “Geppetto98022” balza al primo posto del ranking del Tennis World Tour e si andrà a giocare da favorito le prestigiose Next Gen Atp E-Series in programma a Milano sabato 13 novembre, in concomitanza proprio con le Next Gen Atp Finals di tennis. Un appuntamento davvero importante che proietta Esport Revolution al top del tennis virtuale mondiale.

Grandi soddisfazioni poi anche per il team di Virtual Regatta, che ottiene secondo e terzo posto ai Campionati Italiani e il bronzo ai Mondiali di E-Sailing. In particolare, al Campionato Italiano di flotta E-Sailing, è secondo gradino del podio per Vallio86 e terzo per Moro di Napoli. Alla E-Sailing Nations Cup è invece bronzo con MProdigo, Tommytamble, Vallio86 e Moro di Napoli. Ottimi piazzamenti che avrebbero potuto essere migliori con un pizzico di fortuna in più, soprattutto nella semifinale mondiale contro l’Inghilterra: ma il successo 5-4 sulla Spagna nella finale per il terzo posto certifica ancora una volta l’ottimo lavoro svolto da Revolution nel movimento della Virtual Regatta.

Stiamo raccogliendo i frutti del nostro duro lavoro. Tennis World Tour e Virtual Regatta sono due titoli sui cui abbiamo puntato molto e vedere questi risultati ci riempie di orgoglio – dichiara Diego Trinchillo, co-founder di Esport Revolution insieme a “Tony Tubo” Antonio MercoglianoComplimenti davvero a tutti i ragazzi e un grosso in bocca al lupo a Riccardo Ceraldi, impegnato tra pochi giorni alle prestigiose Next Gen di tennis e punta di diamante del nostro team. Ma questi traguardi devono essere solo un punto di partenza per noi, l’obbiettivo è migliorare sempre e continueremo a dare il massimo per eccellere nella scena competitiva italiana ed internazionale anche su altri giochi”.