Si è concluso il primo rilascio degli OIES Badge, la prima attestazione che documenta le competenze consulenziali di team, agenzie e professionisti che operano nel settore Esports e Gaming. Con questa iniziativa l’Osservatorio Italiano Esports rende il mercato più inclusivo e aperto all’innovazione

L’Osservatorio Italiano Esports rilascia i suoi primi OIES Badge agli operatori del settore di cui è stata accertata la competenza nell’offrire consulenza. L’attestazione ha validità annuale e consiste in un riconoscimento provvisto di QR Code che può essere inserito nei materiali di comunicazione fisici e digitali, e dà la possibilità all’operatore di mostrare i suoi servizi alle aziende in modo qualificato.

Tra i primi operatori del settore a ricevere il riconoscimento ci sono agenzie, team e professionisti singoli. È un traguardo molto importante per tutto il panorama esportivo italiano, visto che per la prima volta saranno riconosciuti gli operatori con competenze qualificate nel proporre servizi in Esports e Gaming marketing alle aziende. Attraverso l’OIES Badge, infatti, le aziende che vorranno investire nel settore avranno a disposizione un quadro completo delle società a cui affidarsi, per ricevere consulenza e creare progetti. Tutte le società e i professionisti che hanno ricevuto l’OIES Badge saranno inoltre iscritte nel Registro Pubblico dell’Esports, sviluppato dall’Osservatorio come strumento di promozione degli operatori qualificati.

L’OIES Badge è un progetto che non è rivolto solo alle società che già operano nel settore. È anche uno strumento per le realtà emergenti, che così potranno affermarsi sul mercato con autorevolezza, attraverso un riconoscimento di valore rispetto alla concorrenza già esistente. In questo senso l’OIES Badge e il Registro Pubblico degli Esports sono iniziative inclusive, che mirano a unire il settore e a far emergere competenze e innovazione.

Queste le prime agenzie e team che hanno ricevuto l’OIES Badge nel primo rilascio:

AGENZIE:

  • Iquii
  • Infront
  • Hellodì
  • ProGaming Italia
  • 2Watch
  • Azerion
  • Arkage
  • Orbita
  • Creative Management Association (CMA)
  • OneLab Milano

TEAM

  • Inter Esports
  • Monza Esports
  • MCES Italia
  • Flex4 eSports
  • Outplayed

L’Osservatorio Italiano Esports ha messo a disposizione anche un corso on demand di preparazione al test per l’ottenimento dell’OIES Badge: l’Esports for Business. Esports For Business prepara gli operatori non solo al test dell’OIES Badge, ma è un corso per approfondire gli argomenti della consulenza in ambito Esports, attraverso le docenze di alcuni dei massimi esperti del settore.

Questo è un traguardo storico per l’Osservatorio Italiano Esports – commentano Luigi Caputo ed Enrico Gelfi fondatori di OIES -. Rilasciando i primi OIES Badge mettiamo a disposizione del mercato uno strumento che innalza il livello professionale degli operatori, e offre alle aziende un sicuro quadro di quelli con le capacità progettuali necessarie per sviluppare business. La nostra volontà è di restituire un sistema inclusivo, che permetta alle competenze di emergere, al di là della forza economica dei singoli. Crediamo fortemente che il mercato esportivo italiano crescerà con l’innovazione e la qualità dei servizi erogati”.