Apex Legends e una formula rinnovata alla base del successo. Lo sparatutto Battle Royale di EA grande protagonista di questa edizione!

Si è conclusa la nuova edizione della Open Fiber Cup, per la prima volta disputata attraverso Apex Legends, shooter di EA con elementi Battle Royale, tra i titoli più richiesti e seguiti dalla community videoludica.

Si rinnova quindi il sodalizio tra Open Fiber, azienda leader per le infrastrutture realizzate integralmente in fibra ottica ed ESL, piattaforma di riferimento per gli esport in Italia, con un format che sin dalla sua prima edizione si è affermato come coordinata imprescindibile per gli amanti dell’esport e che con questa edizione raggiunge la maturità.

Sono 140 i team partecipanti che si sono dati battaglia da novembre 2021 fino alla finalissima di gennaio, condotta da Bryan “BryanBox” Ronzani, che ha superato le 300.000 views su Twitch e che ha visto trionfare il team ZBW. Alla squadra eletta campione, composta dai giocatori Balerion, Willemkh e Zerefttv ed ai migliori team del torneo un montepremi di 4.000 euro in buoni Amazon.

Edizione innovata, oltre che nel titolo ospitante, anche nella formula: la Open Fiber Cup ha visto un sempre maggiore coinvolgimento della community competitiva, rappresentata da EGA_TVs e dalle voci esperte dei caster Thomas “Hal” Avallone ed Edoardo “Eddie” Cianciosi, tra i volti più apprezzati dalla community competitiva.

Per la prima volta in questa edizione, i partecipanti hanno potuto partecipare con la formula cross-platform, ovvero senza vincoli di piattaforma, indipendentemente che sia console o PC.

Nicoletta Schenk di ESL Italia: “La partnership tra Open Fiber e ProGaming si conferma con questo progetto solida ed innovativa, rispecchiando il DNA delle nostre aziende, che fanno della concretezza e dell’innovazione elementi fondamentali in una formula vincente e gradita alla nostro pubblico, sempre più attento e voglioso di mettersi in gioco attivamente”.

Andrea Colucci di Open Fiber: “Sono 2 anni che sosteniamo attivamente il mondo del gaming e la risposta della community è sempre molto positiva. Nel 2022 daremo vita a diverse iniziative che punteranno ad ampliare la consapevolezza degli utenti sulla necessità di connettività FTTH, realizzata interamente in fibra ottica, per competere ai massimi livelli, con tempi di latenza infinitesimali e prestazioni da player professionisti”.

Per rimanere sempre aggiornati su Open Fiber Cup e le iniziative italiane targate ESL, potete seguire i nostri social e il canale Twitch ESL Italia.

link del video YouTube https://youtu.be/XU6jGUxvFsI