The Sandbox annuncia la partnership con la star del calcio argentino, ex capocannoniere del Manchester City diventato un campione dello streaming e dei videogame

Sergio “El Kun” Agüero, ex calciatore che ha militato nell’Atletico Madrid e nel Manchester City, oltre che nella nazionale argentina, e attuale leader mondiale dello streaming e dei videogame, lancerà Kuniverse, il suo spazio in The Sandbox, uno dei principali mondi virtuali di gioco decentralizzati e sussidiaria di Animoca Brands. “Sono molto entusiasta di fare il mio debutto nel metaverso, grazie a un ambiente virtuale creato insieme a Eter Studio, per giocare e trasmettere in streaming in modo da essere in contatto con i miei fan in tutto il mondo”, spiega Agüero. “La prima stagione di Kuniverse sarà piena di sorprese, e ci saranno molti vantaggi per chi possiederà i 9320 avatar che verranno creati appositamente”.

La prima versione di Kuniverse sarà lanciata il 6 novembre e assumerà la forma di un enorme stadio con giochi a tema calcistico, esperienze di vario tipo e la presenza di un food truck con cibo argentino. Sergio Agüero avrà un ruolo attivo nel Kuniverse: accoglierà gli utenti e giocherà in diretta, condividendo contenuti attraverso il suo canale Twitch, insieme ad altri streamer d’eccezione e ospiti speciali.

Kuniverse includerà anche una raccolta di 9320 avatar, ciascuno sotto forma di NFT unico che può essere utilizzato nel gioco. I possessori potranno ottenere vantaggi esclusivi all’interno del gioco, come la partecipazione a tornei di eSport, eventi musicali e la possibilità di vincere un viaggio in Qatar per incontrare personalmente El Kun e vivere di persona i mondiali di calcio 2022. Gli avatar, che saranno in vendita la prima settimana di novembre, hanno cinque livelli di rarità: Football Kun, E-Kun, Future Kun, Robot Kun e Special Kun. Ognuno rappresenta le diverse sfaccettature della carriera del Kun e i suoi momenti più rappresentativi. Chiunque si iscriverà al whitelisting NFT sul canale Discord del Kun (https://discord.com/invite/bFZJkBFHXb) avrà accesso alla prevendita degli avatar 24 ore prima della vendita pubblica. Gli utenti potranno acquistare un massimo di 5 avatar per portafoglio, in totale, per garantire una distribuzione più equa tra i fan.

Con oltre 4 milioni di follower su Twitch e dopo il lancio di KRU, il suo club di eSport di successo, El Kun Agüero continua a utilizzare le nuove tecnologie per connettersi con le comunità di tutto il mondo e offrire esperienze uniche. “Il metaverso e il Web3 aprono infinite opportunità per connettersi con persone di tutto il mondo e costruire comunità digitali entusiasmanti, dove ognuno ha la libertà di costruire i propri personaggi come preferisce”, spiega Agüero.

“La popolarità di Kun Agüero ha contagiato le comunità globali di appassionati di calcio e videogame e siamo lieti di introdurlo nel metaverso aperto di The Sandbox”, afferma Sebastien Borget, COO e co-fondatore di The Sandbox. “Non vediamo l’ora di vedere il Kuniverse prendere vita come spazio creativo pieno di attività divertenti, non solo i fan del Kun, ma per tutta la comunità di The Sandbox”.

L’idea e la produzione di Kuniverse è stata realizzata in collaborazione con Eter Studio, agenzia creativa per esperienze digitali nel Web3 e nel metaverso fondata in Argentina da Sofia Englebienne.

In parte immobiliare virtuale, in parte parco di divertimenti, The Sandbox abbraccia pienamente l’idea del metaverso come uno spazio digitale condiviso continuo in cui mondi ed eroi si incontrano per creare magie. Nella piattaforma di gioco blockchain, gli utenti possono creare risorse digitali per esperienze di gioco uniche. Oltre ai giochi e alle risorse creati dalla community, The Sandbox ha collaborato con oltre 300 aziende e marchi importanti per aiutarli a portarli nel metaverso, tra cui Warner Music Group, Ubisoft, The Rabbids, Gucci Vault, The Walking Dead, Snoop Dogg, Adidas, Deadmau5, Steve Aoki, Richie Hawtin, The Smurfs, Care Bears, Atari, ZEPETO e CryptoKitties.

Articolo precedenteGratta e Vinci regala 500mila euro a Messina
Articolo successivoA Modena campagna contro la dipendenza da gioco d’azzardo, l’assessore Bosi: “Dal marchio Slot FreE-R ai controlli della Polizia locale, dalle attività didattiche nelle scuole a premi e bandi per incentivare la legalità”