L’International Esports Federation (IESF) ha rivelato i sei titoli di gioco che saranno presenti nei Campionati mondiali di Esport 2022. Si prevede che oltre 120 nazioni parteciperanno all’evento di punta di IESF con Bali, in Indonesia, che ospiterà le finali dei campionati WE 2022, che si terranno dal 27 novembre al 9 dicembre.

Dopo le competizioni di successo ai Campionati WE 2021 di Eilat, Israele, CS: GO, Dota 2, Tekken 7, eFootball TM tornano per la 14a edizione. I titoli per dispositivi mobili PUBG mobile e Mobile Legends: Bang Bang saranno inclusi per la prima volta nel 2022 per riflettere la crescita dell’industria dei giochi mobili, soprattutto tra coloro che non hanno le risorse o i mezzi per giocare su console.

Il segretario generale dell’IESF Boban Totovski ha dichiarato: “L’inclusione di questi sei spettacolari titoli di giochi nei Campionati WE 2022 supporta la nostra missione di unire, supportare e promuovere la World Esports Family. Siamo molto grati per la continua collaborazione con gli editori, l’inclusione di due nuovi titoli per dispositivi mobili e per presentare il primo torneo femminile CS:GO quest’anno. Insieme, stiamo lavorando per una comunità di Esports più accessibile e inclusiva“.

Le iscrizioni alle Federazioni Nazionali si apriranno il 20 febbraio sulla nuova piattaforma di IESF. Il processo di qualificazione includerà giochi per PC, dispositivi mobili e console.

Attendiamo con impazienza l’avvio del processo di qualificazione per fornire agli atleti di tutto il mondo l’opportunità di partecipare alla più grande competizione internazionale di Esports in cui possono rappresentare le loro nazioni“, ha aggiunto Totovski.