matchpoint sisal

Se il dominio bianconero in campionato non si discute, in Champions League la Juventus non ha ancora la certezza di chiudere il Gruppo H da prima. L’unica sconfitta della stagione per la squadra di Allegri, fin qui, è arrivata nella competizione europera con il Manchester United che, vincendo il match con il Valencia, potrebbe scavalcare i bianconeri in classifica e dunque qualificarsi agli ottavi come primo.

In realtà alla Juventus basta vincere sul campo dello Young Boys – ultimo con un solo punto raccolto in cinque giornate ed eliminato anche dall’Europa League – e l’impresa è nettamente alla portata di Ronaldo e compagni. Lo dicono anche le quote degli esperti di Sisal Matchpoint, che piazzano la Juventus a un rasoterra 1,41, con la vittoria dei padroni di casa a 8,10 e il pareggio a 4.60. Sicuri del successo bianconero anche gli scommettitori, 9 su 10 hanno puntato sulla vittoria e sul conseguente primato juventino.

Per la Roma conta poco il match con il Viktoria Plzen, i giallorossi infatti hanno già la qualificazione agli ottavi in cassaforte come secondi del Gruppo G e, soprattutto, la testa al prossimo impegno di campionato, dove è crisi durissima. I cechi, invece, con una vittoria conquisterebbero il terzo posto che vuol dire Europa League. Motivazioni diversissime dunque, che rendono il match equilibrato: giallorossi leggermente favoriti a 2,57, la vittoria dei padroni di casa è a 2,67, il pareggio si gioca a 3,50. In campo molte seconde linee, ma in attacco Di Francesco riproporrà Schick, finora deludente: il ceco potrebbe finire sul tabellino dei marcatori, a 2.50, si sale a 4,25 per il gol combinato alla vittoria giallorossa.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Commenta su Facebook