snaitech snai
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Perché soffrire per una sola squadra quando puoi divertirti con 32? L’assenza degli Azzurri ai Mondiali offre tantissime nuove opportunità a chi ama il calcio ed ora è libero di scegliere la sua Nazionale preferita. È questa la sfida lanciata da SNAITECH in occasione di Russia 2018, con una call to action su Userfarm, la piattaforma di video crowd sourcing che conta nel proprio network più di 120.000 videomaker da 140 Paesi.

Per la prima volta dopo sessant’anni, l’Italia non parteciperà alla fase finale dei Campionati del Mondo. L’esplosione di gioia del gol di Grosso al Mondiale 2006, la delusione per il rigore di Baggio a USA 1994, la rabbia contro l’arbitro Moreno in Corea e l’esaltazione provata all’urlo di Tardelli nel 1982 sembrano un lontano ricordo… ma il tempo della nostalgia è finito: la prossima partita da seguire è tutta sui social!

Ai videomaker di Userfarm, SNAITECH ha affidato il compito di realizzare un video che dimostri come questo che sta per iniziare – nonostante l’assenza degli Azzurri – sarà comunque un Mondiale unico ed emozionante, ricco di partite indimenticabili sulle quali puntare. Sono più di 420 i videomaker che hanno risposto alla “convocazione” di SNAITECH e dopo un’accurata selezione, sono stati scelti i 10 video della short list pronti a scendere in campo per la fase clou del contest: il fischio di inizio della partita sui social. I filmati saranno lanciati a partire da oggi, 28 maggio, sui network Facebook e Instagram, pronti a essere valutati dal popolo del web. Sarà possibile votarli fino all’11 giugno. I quattro che riceveranno il più elevato “engagement score” – un punteggio che tiene conto di indicatori quali il numero di like, commenti, condivisioni – saranno premiati ed entreranno a pieno titolo a far parte della campagna social di SNAI per i Mondiali: “Amale tutte”.

Russia 2018 sarà l’evento “social” per eccellenza, e SNAITECH scende in campo con la squadra perfetta: la collaborazione con Userfarm conferma una strategia orientata all’engagement attraverso l’universo dei social network, già collaudata durante gli scorsi Campionati Europei, unita a un approccio omnichannel, grazie al quale sarà possibile divertirsi con le più svariate scommesse da qualsiasi device. L’utente resta al centro di tutto il mondo SNAI, e anche in questo caso, i gusti e le preferenze degli utenti saranno fondamentali nella scelta dei video che andranno a implementare la campagna per i Mondiali.

I clip in gara sono visibili a questo link:

http://sportnews.snai.it/snai-amale-tutte

Commenta su Facebook