snaitech snai

La sconfitta a San Siro dello scorso gennaio, e poi la successiva eliminazione dalla Coppa Italia, furono le prime vere battute d’arresto della Lazio 2017/2018. In entrambi i casi fu il Milan a frenare le ambizioni biancocelesti, di nuovo in primo piano per la sfida in programma domenica all’Olimpico.

Nello snodo cruciale per la corsa al piazzamento Champions, la squadra di Inzaghi parte meglio dei rossoneri, decimati da squalifiche e infortuni: sul tabellone SNAI la Lazio, che davanti al suo pubblico ha perso punti solo con Napoli e Inter, è favorita a 1,83 contro il 4,25 di Gattuso e i suoi, mentre la prima «X» casalinga pagherebbe 3,70. Senza lo squalificato Gonzalo Higuain, in primo piano nelle scommesse sui marcatori c’è Ciro Immobile, che proprio all’Olimpico lo scorso anno mise a segno una tripletta contro i rossoneri: il gol dell’attaccante biancoceleste si gioca a 2,00, mentre un altro “hattrick” sarebbe un colpo da 25 volte la posta. Patrick Cutrone risponde a 3,50 e per i quotisti ce n’è abbastanza per puntare sul Goal a 1,60, mentre per l’Over si sale a 2,05.

Roma a caccia del blitz – Dietro le contendenti per il quarto posto rimane in agguato la Roma, sesta a ridosso di Lazio e Milan e in campo domani alla Dacia Arena. Bilancio più favorevole che mai per i giallorossi, viste le dieci vittorie consecutive ottenute contro i bianconeri. Numeri che, uniti alla crisi dei friulani (senza vittorie da fine settembre) spingono il «2» a 1,80. Debutto in salita per Davide Nicola, chiamato a Udine per sostituire Velazquez: il pareggio all’esordio pagherebbe 3,65, la vittoria a sorpresa è data a 4,25. Nelle due trasferte più recenti a Udine i giallorossi non hanno subìto gol: la possibilità di chiudere anche stavolta a porta inviolata vale 2,75. I quotisti si aspettano comunque una partita “vivace”, visto l’Over favorito a 1,70.

Juve e Napoli, tutto facile – Incroci ancora più semplici per le prime tre squadre in classifica. Allo Stadium la Juventus domina a 1,15 sulla Spal, lontanissima a 18 (il pareggio è 7,50). L’Inter (a 1,23) scenderà in campo a San Siro contro l’Udinese (a 12,00), mentre al San Paolo il Napoli si prende la quota più bassa di giornata: vale 1,12 l’«1» contro il Chievo, appena affidato a Di Carlo e dato addirittura a 22 volte la posta. Decisamente più in bilico, invece, il derby in programma domenica sera tra Genoa e Sampdoria: qui a spuntarla di un soffio sono i rossoblù, a 2,65; il «2» blucerchiato segue a 2,75, mentre il pareggio è a 3,25.

Commenta su Facebook