Quattro piloti racchiusi in dieci punti e due scuderie in lotta per l’ottavo trionfo in MotoGp a Le Mans. Promette spettacolo la gara in programma domenica in Francia, quinto appuntamento del Motomondiale, dopo il trionfo a Jerez di Pedrosa, rientrato nei giochi per il titolo.

Le quote SNAI confermano il dominio delle due case giapponesi sul circuito Bugatti, dove entrambe hanno conquistato sette successi. Marc Marquez apre la lista dei contendenti: il campione del mondo è offerto a 2,50, e ancora una volta il duello in tabellone è con Maverick Viñales, a caccia di rivincita dopo il flop di Jerez e dato a 3,50. Prova a rifarsi avanti anche Valentino Rossi, solo decimo nella gara in Spagna, e ora proposto a 4,50. Per Dani Pedrosa, in cerca di conferme dopo il primo posto di due settimane fa, la quota sale a 10.

Snobbato invece Jorge Lorenzo, che qui ha conquistato il maggior numero di vittorie (una in 250 e cinque in MotoGp): nonostante il primo podio ottenuto con la Ducati nell’ultima gara, il maiorchino è lontano a 15, alle spalle dell’outsider Zarco (12). Alla pari con il francese c’è Dovizioso, mentre a 15 è piazzato anche Crutchlow. Quote di lusso per Morbidelli e Fenati – In Moto2 fiducia confermata a Franco Morbidelli, out a Jerez, ma a Le Mans favorito a 2,50 su SNAI.

Un vantaggio piuttosto netto visto che i primi avversari in quota sono Thomas Lüthi e Alex Marquez (primo in Spagna) dati a 6 volte la posta. In Moto3 è invece sfida alla pari tra Romano Fenati e Joan Mir, entrambi a 3,50. Il colpo di Niccolò Bulega è piazzato a 9,00, alle spalle di Aron Canet (6,50) e John McPhee (7,50).

Commenta su Facebook