snai logo
snai logo
Print Friendly, PDF & Email

Non ci saranno Zaytsev, Birarelli e Juantorena, tre protagonisti dell’argento a Rio 2016, ma la Nazionale azzurra di volley occupa lo stesso una posizione d’onore nelle scommesse sugli Europei al via giovedì in Polonia. L’Italia è chiamata a far dimenticare il flop nella World League dello scorso giugno, un capitolo no nel cammino di Blengini e i suoi. Il riscatto può arrivare, dicono i quotisti SNAI, che piazzano il trionfo europeo degli azzurri a 5,50.

Corazzata Francia – La valutazione conferma la fiducia dei quotisti verso una squadra profondamente rinnovata ma che è terza alle spalle di due avversarie di lusso: i campioni in carica della Francia si prendono di diritto la prima posizione in tabellone (a 3,00), vista la vittoria in World League e l’agevole qualificazione ai Mondiali del prossimo anno; poi c’è la Polonia, agevolata dal fattore campo e data di poco in vantaggio sugli azzurri, a 5,00. Da tenere d’occhio la Russia: Voronkov e i suoi non hanno particolarmente impressionato negli ultimi mesi, ma per tradizione e peso tecnico si piazzano a 6,00, davanti alla talentuosa Serbia di Nikola Grbic, a 7,00. La sfida, almeno in quota, si chiude qui, visto il salto per trovare la sesta squadra in lista: la Germania allenata da Andrea Giani arriva da diversi risultati deludenti ed è piazzata solo a 18,00, davanti a Bulgaria, Slovenia e Belgio (tutte a 20,00).

Debutto morbido – È in programma proprio contro i tedeschi il primo match dell’Italia. All’Arena Szczecin di Stettino, gli azzurri sono favoriti per l’incontro di venerdì: la prima vittoria si gioca a 1,22, per la Germania – per la quale la partita potrebbe essere già decisiva – si sale a 3,85.

Commenta su Facebook