Print Friendly, PDF & Email

Dopo i passi falsi in Coppa Italia e campionato, la Roma si misura con l’Europa. Snodo complicato per gli uomini di Spalletti, che domani per gli ottavi di andata di Europa League vanno nella tana di un Lione in grande condizione.

Le quote Snai fotografano in maniera eloquente le difficoltà del match: francesi leggermente favoriti, a 2,45, il successo della Roma vale 2,80. Un pareggio, risultato di sicuro non disprezzabile per i giallorossi, vale 3,50. Probabilmente se la partita si fosse giocata qualche settimana fa, il pronostico sarebbe stato diverso, ma mentre il motore giallorosso ha battuto improvvisamente in testa nelle sfide con Lazio e Napoli, il Lione ha di recente regalato goleade: 11 gol all’AZ nei due sedicesimi di coppa, 4 gol al Digione e 5 al Metz in Ligue 1, prima di “placarsi” con un pareggio in casa del Bordeaux. Gli scommettitori Snai però puntano in buon numero sul «2», opzionato nel 45% delle giocate. Il 32% gioca il pareggio e il 23% dice Lione.

Un altro 0-2 a 17 – La baldanza offensiva del Lione e la caratura tecnica della Roma lasciano prevedere un match non privo di emozioni e gol: l’Over si abbassa fino a 1,57, l’Under può far gola a 2,25. Modesto anche il Goal, a 1,50. Corsi e ricorsi: dieci anni fa, in Champions, la Roma (anche allora condotta da Spalletti) espugnò Lione con uno 0-2 rimasto nei migliori ricordi europei giallorossi. Lo stesso risultato domani pagherebbe 17 volte la scommessa.

Mou a bassa quota – Va in trasferta anche il Manchester United, favorito per il trionfo finale proprio davanti alla Roma (a 3,00 gli inglesi, a 6,00 i giallorossi). Gli uomini di Mourinho non dovrebbero avere problemi contro il Rostov: il «2» vola basso, a 1,75, le chances dei russi riposano su una quota molto alta, 5,00. A 3,50 la «X».

Commenta su Facebook