snaitech snai
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Nelle quote sul passaggio ai quarti di Europa League parte da sfavorito, ma il Milan ha una grande occasione per ribaltare il pronostico nell’andata degli ottavi, domani sera contro l’Arsenal. Al momento, il tabellone SNAI sulla qualificazione dice rossoneri a 1,95 e Gunners favoriti a 1,75. La squadra di Gattuso, però, può approfittare del momento no dei rivali, finiti in una spirale di quattro ko consecutivi tra campionato e coppe.

Il Milan, invece, è in palla dopo 13 turni utili e parte quindi avanti nelle quote «1X2» sul primo round, a San Siro: il successo milanista si gioca a 2,10, a 3,40 il pareggio, mentre il colpo inglese vale 3,55. A rendere ancora più intrigante il pronostico le statistiche dei confronti diretti, in perfetto equilibrio: due vittorie, due sconfitte e altrettanti pareggi in sei incontri.

Cutrone vs Welbeck

Il Milan, inoltre, può approfittare delle assenze in attacco dei Gunners. Alexandre Lacazette non ha ancora recuperato dall’infortunio, Pierre-Emerick Aubameyang, arrivato a gennaio, non è nelle liste Uefa. Il pericolo principale, quindi, è rappresentato da Danny Welbeck, dato a 3,50 tra i probabili marcatori della partita. Tra i rossoneri, invece, è sempre Patrick Cutrone, miglior goleador dei suoi, piazzato a 2,75 per il settimo sigillo in Europa.

Lazio da riscatto

In campo domani anche la Lazio, che con la Dinamo Kiev cerca riscatto dopo due passaggi a vuoto: l’eliminazione in Coppa Italia con il Milan, prima, il ko beffa contro la Juve all’Olimpico, poi. Le quote SNAI supportano le intenzioni biancocelesti: il successo interno degli uomini di Inzaghi è dato a 1,40, mentre il pareggio vale 4,50.

Ucraini a caccia dell’impresa, anche perché nei due precedenti con la Lazio sono sempre andati ko: il primo successo vale 8,25. Nelle quote sul passaggio del turno il gap si riduce, ma la Lazio resta nettamente avanti: i quarti sono un’opzione a 1,27, contro il 3,40 sugli avversari.

Ottima la propensione all’attacco per entrambe: in Europa League i biancocelesti hanno una media di 2,12 reti segnate a gara (17 in 8 match) quella dei gialloblu è pari a 2 (16 reti realizzate). La scommessa su almeno 3 gol complessivi all’Olimpico (Over 2,5), è ritenuta probabile, a 1,65.

Commenta su Facebook