matchpoint sisal

SCOMMESSE – Tra le big, è l’unica ad aver vinto la partita d’esordio, pur non avendo impressionato. La Francia torna in campo contro il Perù per bissare il successo ed ipotecare così il passaggio agli ottavi da prima del gruppo C. Per il pronostico di Sisal Matchpoint i Blues hanno la strada in discesa, avanti a 1.57, mentre la vittoria peruviana vale 6.30. Il pareggio è a 4.00.

La pensano allo stesso modo gli scommettitori, il 95% ha puntato sul secondo successo francese. Con l’Australia sono apparsi sottotono, ma la coppia Griezmann – Mbappè resta tra le più temibili del Mondiale: i due sono i protagonisti di una delle Supercoppie di questo match, l’assist di Mpabbè per la rete di Griezmann è offerta a 5.00.

Proprio la Francia è stata la prima squadra di questo Mondiale a beneficiare del Var, utilizzato per assegnare il calcio di rigore nel match con l’Australia. L’opzione che anche stavolta l’Arbitro consulti il Var è a 1.80. I Galletti sono nettamente favoriti per la vittoria del Girone C, a un rasoterra 1.30.

Non è iniziato con il piede giusto il Mondiale dell’Argentina. Dopo l’inaspettato pareggio con l’Islanda, l’Albiceleste si trova già nella condizione di dover vincere a tutti i costi nella seconda uscita con la Croazia. Ad aver particolarmente deluso è stato proprio il giocatore simbolo dell’Argentina, Leo Messi, a secco nel match di esordio contro gli islandesi, con l’aggravante del rigore sbagliato. La Pulce deve subito riscattarsi e ha la chance di farlo nel match con i croati: Messi è uno dei protagonisti della Supercoppia stavolta, più che del goleador, il campione argentino vestirà i panni dell’assistman per la rete di Aguero: un’accoppiata proposta a 6.00.

Tante le Grandi Sfide che Sisal Matchpoint propone per questo match. Non solo i duelli del goal, come quello tra Messi e Perisic o Aguero contro Mandzukic, si può puntare anche su chi farà più falli nei 90 minuti tra Mascherano e Vida ad esempio, oppure sul numero di assist tra Messi e Modric. Per gli scommettitori, arriverà subito il riscatto dei sudamericani, l’82% ha giocato infatti l’Argentina vincente nel match.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.
Commenta su Facebook