Print Friendly, PDF & Email

Da una parte la suggestione dei precedenti, dall’altra il realismo dei quotisti: così, a dispetto della sconfitta dell’andata, della Supercoppa persa ai rigori e di una sofferta vittoria in Coppa Italia, la Juve è strafavorita su Snai per il quarto incrocio stagionale con il Milan, in programma allo Juventus Stadium domani sera.

Il successo bianconero è offerto a un modesto 1,43, il pareggio si impenna a 4,50, il «2» rossonero vale addirittura otto volte la scommessa. Sarà che la Juve, reduce dal mezzo passo falso di Udine, non sbaglia mai due volte di seguito, come recita un vecchio adagio; sarà che sul proprio terreno i ragazzi di Allegri sono nel pieno di una striscia record di trenta vittorie in campionato: fatto sta che la differenza in quota è notevole, malgrado il Milan abbia uno score di quattro vittorie e un pareggio nelle ultime cinque partite (proprio come la Juve). Sarà una gara con molte reti? Sì, per i quotisti Snai, che presentano un Over molto basso, a 1,65.

Locatelli-bis a 10 – A proposito di gol: l’uomo più atteso, manco a dirlo, è Higuain: una sua rete, quasi fosse una sentenza ineluttabile, paga molto poco, solo 1,90. Più alta la quota per Mandzukic (2,25) e Dybala (2,50). Una nuova firma di Bacca, dopo la doppietta della settimana scorsa, è in lavagna a 3,50. All’andata decise un gol di Locatelli: il bis del giovane rossonero vale 10 volte la scommessa.

Commenta su Facebook