snai logo
snai logo
Print Friendly, PDF & Email

Quattro successi su quattro, soffrendo pochissimo; quindici gol fatti e due incassati: in campionato, la marcia del Napoli è impressionante, tanto che sulla lavagna SNAI la quota scudetto si è avvicinata di molto a quella della favorita Juventus: a 3,00 gli azzurri, a 1,85 i bianconeri.

Mercoledì sera, però, arriva uno scoglio severo, la trasferta in casa della Lazio, unica squadra italiana imbattuta sia in Europa che in Serie A. Snodo insidioso, ma il credito di cui gode oggi il Napoli è altissimo e il pronostico resta sbilanciato dalla parte di Sarri: il «2» si gioca a 2,00, la vittoria della Lazio vale 3,55, il pari è a 3,65. A favore degli ospiti anche i precedenti: il Napoli ha vinto all’Olimpico le ultime quattro partite giocate in campionato. Per trovare il successo più recente della Lazio bisogna risalire al 3-1 del 2011/12, quando sulla panchina del Napoli sedeva Mazzarri. L’attacco del Napoli è atomico, la Lazio ha segnato, fra Coppa e campionato, dodici reti nelle ultime quattro gare: probabile vedere reti su entrambi i versanti, e infatti il Goal non supera 1,45. Di altissimo livello la sfida fra bomber. Le quote SNAI offrono a 2,00 una rete di Mertens, a 2,50 un altro centro di Immobile.

Juve, filotto Over – La Juventus ritrova la Fiorentina, che lo scorso anno le diede uno dei pochissimi dispiaceri stagionali vincendo al Franchi 2-1. Pronostico schiacciato sul segno «1» bianconero, offerto a 1,35, con l’ipotesi del blitz viola a 9,25 e il pareggio dato a 4,75. Nelle sei partite ufficiali disputate finora, la Juventus ha fatto registrare altrettanti Over. Il settimo si gioca a 1,57. Dopo un inizio inquietante i viola si sono rialzati con due vittorie e 7 gol realizzati: una rete allo Stadium vale 1,70.

Inter alla distanza – Come Napoli e Juve, l’Inter viaggia finora a punteggio pieno. La quinta vittoria consecutiva, a Bologna nell’anticipo di domani sera, è offerta a quota modesta, 1,53. I rossoblù di Donadoni hanno perso sabato scorso di misura contro la Fiorentina e in casa finora hanno ottenuto un punto in due partite: la prima vittoria stagionale al Dall’Ara è in lavagna a 6,00, il pareggio è a 4,25. L’Inter finora ha mostrato di saper venire fuori alla distanza, segnando nella ripresa sette dei suoi dieci gol. L’ipotesi del doppio esito primo tempo/finale «X/2», realizzata sabato scorso contro il Crotone, è proposta a 4,50.

Le altre – Roma favorita nettamente in casa di un Benevento in difficoltà: «2» a 1,33, l’«1» vale 9 volte la giocata. Dura per il Crotone a Bergamo: il successo dei ragazzi di Gasperini si gioca a 1,30, calabresi a 12. A bassa quota la vittoria del Milan contro la Spal: «1» a 1,25, l’impresa ferrarese è a 12. Equilibrio in Udinese-Torino, con gli ospiti leggermente avanti, a 2,50 contro 2,75. Favoriti Cagliari (2,15) e Genoa (2,10), che ospitano rispettivamente Sassuolo (3,30) e Chievo (3,75). Può proseguire la marcia della Samp, ancora imbattuta e favorita in casa del Verona, a 2,20 contro 3,20.

Commenta su Facebook