Nell’ultimo bollettino settimanale, pubblicato il 02/01/2023, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) comunica l’approvazione del nuovo regolamento per la gestione dei diritti televisivi delle competizioni calcistiche organizzate dalla Lega Serie A.

Le Linee Guida riguardano i diritti audiovisivi sportivi relativi alle competizioni nazionali di calcio, organizzate dalla Lega Serie A: Campionato di Serie A, Coppa Italia, Supercoppa, Campionato Primavera, Coppa Italia Primavera, Supercoppa Primavera.

Per tali competizioni, la Lega Serie A procederà alla vendita centralizzata dei diritti audiovisivi di natura primaria (diritti di prima messa in onda degli eventi) e secondaria (diritti di trasmissione delle repliche, delle sintesi e delle immagini salienti degli eventi).

La Lega Serie A espleterà distinte procedure competitive di vendita centralizzata e formerà più pacchetti che si differenziano tra loro a seconda del mercato cui sono destinati e del carattere di esclusiva o non esclusiva del loro sfruttamento. La composizione di ogni pacchetto e la disciplina che ne regola lo sfruttamento saranno descritte nel corrispondente invito a presentare offerte e seguiranno i criteri indicati
nelle Linee Guida che di seguito vengono descritti.

Articolo precedenteDivieto di intermediazione per la raccolta di gioco a distanza, TAR Lazio conferma le sanzioni dell’ADM
Articolo successivoSerie A: quote nerazzurre per Inter-Napoli, Inzaghi a San Siro per fermare la capolista