Alla vigilia della Coppa del Mondo, che porterà sicuramente ad un aumento delle scommesse, la Gaming Commission (KSC) vuole ricordare ai concessionari autorizzati in Belgio i vari obblighi che si applicano alle agenzie scommesse e alle edicole che accettano le scommesse.

Il KSC ha inviato una lettera a tutti i negozi autorizzati. La cellula di controllo di KSC attribuisce grande importanza all’adempimento di questi obblighi e li verificherà durante i suoi audit.

KSC chiede ai licenziatari di monitorare il corretto rispetto di questi obblighi:

  • Il titolare del permesso deve trovarsi entro un metro dal terminale di scommesse
  • Non possono essere concessi prestiti o anticipazioni.
  • La partecipazione alle scommesse è severamente vietata ai minori
  • Il titolare della licenza deve fornire una cartella con le informazioni sulla dipendenza dal gioco
Articolo precedentePaesi Bassi, segnalati due operatori di gioco online per aver violato la legge sul riciclaggio di denaro
Articolo successivo“Milan dei Meravigliosi” di Carlo Ancelotti: il podcast sulla storia rossonera di StarCasinò Sport racconta i gloriosi anni duemila del club di via Turati