Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Il mercato regolamentato delle scommesse sportive in Russia potrebbe triplicare il fatturato nel corso dei prossimi cinque anni grazie ai nuovi operatori che entreranno sul mercato e lo svolgimento di eventi sportivi di alto profilo come la Coppa del Mondo FIFA 2018.
Da una recente ricerca emerge che il fatturato annuo attuale del mercato delle scommesse russo è di circa 677 miliardi di rubli (11.75 miliardi di dollari ), di cui circa il 60% è rappresentato da operatori russi con licenza. La revenue è calcolata in circa 816 milioni di dollari. Eventi come Confederations Cup di quest’anno e la Coppa del Mondo del prossimo anno – così come le nuove regole sulla sponsorizzazione sportiva, potrebbero spingere il fatturato annuo del mercato delle scommesse legali fino a 22.5 miliardi entro il 2022. Lo studio evidenzia che il 65% degli scommettitori russi continua a giocare attraverso operatori di gioco online con licenza internazionale non autorizzate. Ci sono attualmente 29 bookmaker russi con licenza, e solo 11 di questi – Liga Stavok, 1xBet, Winline, Betcity, 888 (non l’operatore del Regno Unito), Fonbet, Olympus, Baltbet, Leon, BingoBoom e PariMatch – sono autorizzati a raccogliere giocate online.

Commenta su Facebook