carabinieri

Reggio Calabria. Esercitavano la raccolta di scommesse su competizioni canine tramite un portale illegale. Per questo motivo i carabinieri della stazione di San Luca (Rc) hanno denunciato tre persone del posto, L.G. 27enne, titolare di un esercizio commerciale, R.G. 57enne e R.S. 30enne, per truffa aggravata ai danni dello Stato.

Nell’esercizio commerciale di uno dei tre c’erano 3 slot-machine in funzione, non connesse alla rete telematica e sprovviste di titolo autorizzativo. Al titolare dell’esercizio sono state comminate inoltre sanzioni amministrative per un totale di 80.000 euro.

Commenta su Facebook