Print Friendly, PDF & Email
(Jamma) Tutto fermo per le scommesse sportive online in Slovenia dopo il voto, martedì, della camera alta del Parlamento che ha votato a favore di un veto sospensivo del disegno di legge che consentirebbe agli operatori di presentare richiesta per le licenze . Per essere approvato il disegno di legge necessita di un secondo voto all’Assemblea nazionale.

Il veto sospensivo sulla modifica della legge sul gioco d’azzardo è stato sostenuto dai consiglieri di stato. Boris Šuštaršič, membro del Consiglio nazionale, ritiene che la liberalizzazione del mercato delle scommesse sportive organizzata dalla Lotteria sportiva della Slovenia avrebbe un impatto negativo sul finanziamento di disabilità, organizzazioni umanitarie e sportive, dai doveri di concessione.

I consiglieri di stato hanno inviato una nuova legge al parlamento per una nuova decisione. L’Assemblea nazionale dovrà nuovamente decidere sui testi in una delle sessioni straordinarie, e una conferma di questi richiederà almeno 46 voti parlamentari.

La scorsa settimana, una camera dell’Assemblea aveva votato 35-26 a favore del disegno di legge che supporta gli operatori della Comunità economica europea per richiedere le licenze di scommesse sportive online. L’attuale regime consente solo a Športna Loterija di offrire servizi di scommesse sportive.

Il disegno di legge presentato dal deputato Branko Zorman a gennaio sta cercando di raccogliere fondi aggiuntivi per gli sport nazionali e le organizzazioni umanitarie.

Il disegno di legge stabilisce che le licenze di scommesse sportive online dovrebbero pagare € 500k, mentre la quota annuale di entrate garantite al governo passerebbe da € 3,5 milioni a € 13 milioni.

Commenta su Facebook