matchpoint sisal

La semifinale di X Factor è stata sorprendente per la clamorosa eliminazione di Eugenio Campagna, ritenuto da sempre uno dei favoriti alla vittoria, sconfitto al ballottaggio con i Booda. Salutato Campagna, gli esperti di Sisal Matchpoint indicano in Sofia Tornambene la principale indiziata al successo nel talent.

Il percorso della giovane guidata da Sfera Ebbasta è stato impeccabile e il suo inedito “A domani per sempre” ha conquistato da subito: la sua vittoria sembra la più probabile, a 1.65. La Tornambene è anche la favorita degli scommettitori, il 25% ha puntato sul suo trionfo. Alle sue spalle, la vera sorpresa di questa edizione di X Factor, il gruppo La Sierra capitanato da Samuel. Partiti in sordina, i due ragazzi romani hanno convinto di esibizione in esibizione e il loro singolo “Enfasi” è il più ascoltato sulle varie piattaforme: la loro vittoria è proposta a 3.50 e ci crede il 15% degli scommettitori.

Ancora in gara anche l’altro Gruppo di Samuel, i Booda, che hanno avuto il percorso inverso de La Sierra. Considerati i favoriti sin dalla prima puntata, hanno perso posizioni strada facendo, complice un inedito poco apprezzato. Il loro successo vale ora 7.50, ma gli scommettitori ci credono, tanto che sono i più giocati dopo la Tornambene, e hanno il 20% delle puntate. L’ultimo cantante rimasto in gara è Davide Rossi che si è conquistato la finale a sorpresa: tutti si aspettavano la sua eliminazione in semifinale ma le sue performance hanno stravolto il pronostico. Nonostante ciò, la sua vittoria sembra improbabile ed è offerta a 10.00. Le quote degli artisti si riflettono in quelle del giudice vincente, con Sfera Ebbasta che potrebbe vincere al suo esordio: è infatti lui il favorito a 1.65, mentre Samuel, che ha ancora due cantanti in gara, è proposto a 2.50. Fuori dai giochi l’unico giudice confermato di questa edizione, Mara Maionchi, mentre la vittoria meno accreditata è quella di Malika Ayane a 10.00.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.