3 su 4, è il bottino delle squadre italiane approdate agli ottavi di finale di Champions League. Occhi puntati dunque sull’urna di Nyon, da cui usciranno le prossime avversarie di Juventus, Napoli e Atalanta che ancora non possono incrociarsi tra di loro. Nonostante abbia superato la fase a gironi in maniera impeccabile, da prima del Gruppo D, la Juventus potrebbe comunque pescare una big tra Real Madrid, Tottenham, Chelsea, Borussia Dortmund e Lione.

Advertisement

L’ipotesi che Sarri possa trovarsi di fronte alla sua ex squadra, il Chelsea con cui ha vinto l’Europa League, non solo è affascinante ma anche probabile: i Blues sono la prima scelta secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, a 4.50, alla pari con il Real Madrid. Poco indietro Dortmund e un altro incrocio da non perdere, quello con il Tottenham di Mourinho, a 4.75, mentre la sfida con il Lione – che sulla carta è la squadra più abbordabile – si gioca a 5.50.

Va persino peggio al Napoli, che accede agli ottavi di finale di Champions dopo due edizioni chiuse ai gironi. Con il secondo posto alle spalle del Liverpool, gli azzurri affronteranno una testa di serie e l’esordio di Gattuso nella competizione si preannuncia in salita. Fanno paura soprattutto Barcellona, Bayern Monaco, Manchester City e Psg, con Lipsia e Valencia più alla portata. Le quote dicono City, Psg e Valencia con la stessa probabilità, a 5.00, a 6.50 i catalani, il Bayern Monaco e il Lipsia.

L’Atalanta è riuscita in un’impresa storica e si gode meritatamente una qualificazione che, dopo le sconfitte delle prime tre gare, sembrava impossibile. La favola potrebbe continuare ma sulla strada della Dea potrebbero esserci le più forti, come il Barcellona e i campioni in carica del Liverpool, o il Valencia, tutte opzioni proposte a 5.00. In seconda battuta Bayern Monaco, Lipsia e Psg, a 6.50.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.