Gli azzurri hanno vinto le ultime due partite giocate all’Olimpico, il terzo «2» consecutivo è favorito a 2,35 – Inter avanti nell’altro scontro-Champions della giornata, con la Lazio – In Juve-Empoli è ininfluente l’assenza di Ronaldo, vittoria bianconera a quota rasoterra: 1,28.

 

L’ultima uscita in campionato è stata pessima e i precedenti contro il Napoli, prossimo avversario, non sono proprio incoraggianti in vista della rincorsa alla zona Champions. Contro gli azzurri la Roma ha perso le ultime due sfide all’Olimpico, palcoscenico della sfida di domenica sera. Una concomitanza di fattori che influisce inevitabilmente sul giudizio degli analisti SNAI: la squadra di Ancelotti conduce il pronostico a 2,35, i giallorossi sono sfavoriti e il ritorno al successo sul Napoli (che manca dal 2016) viaggia a 2,95. Si gioca invece a 3,45 sul pareggio, risultato con cui terminò la gara di andata. Allora, a fine ottobre, alla rete di El Shaarawy (domenica indisponibile) rispose Mertens al 90′: un altro gol dell’esterno belga nei minuti finali (tra il 76′ e il triplice fischio) è un’eventualità da 9,25. Rimanendo in tema di reti, Roma e Napoli hanno un’ottima (e identica) media offensiva: 1,85 le reti segnate a partita da entrambe, che spingono in basso la valutazione sull’Over (almeno tre reti complessive), dato a 1,70.

 

Inter avanti sulla Lazio – Anche la Lazio prova a recuperare punti sul quarto posto, nello scontro di San Siro contro l’Inter: la squadra di Spalletti (che potrebbe far tornare almeno in panchina Icardi, dopo la rappacificazione con lo spogliatoio) è però favorita a 2,30, contro il 3,25 offerto sia sul pareggio che sul segno «2». Scontro delicato in ottica Champions anche a Marassi dove il Milan difenderà il terzo posto nella sfida contro la Sampdoria: in questo caso la forbice delle quote è leggermente più stretta, con il Milan avanti a 2,40, pareggio a 3,10 e successo della Samp a 3,15.

 

Mandzukic, chance gol – Con il ritorno di Aurelio Andreazzoli in panchina l’Empoli ha battuto il Frosinone in un delicato scontro salvezza, ma il prossimo impegno sarà di tutt’altro calibro, all’Allianz Stadium contro la capolista Juventus. I bianconeri saranno senza l’infortunato Cristiano Ronaldo, ma la loro vittoria – sarebbe l’ottava di fila contro i toscani – non è in discussione. L’«1» è rasoterra, a 1,28, alta già la quota sul pareggio (a 5,25), stellare o quasi quella sul colpo degli azzurri, offerto a 12. Con Ronaldo ko, in attacco ci sarà spazio per Mario Mandzukic, terminale offensivo del 4-3-2-1 di Allegri: è dunque lui il più probabile marcatore dell’incontro, a 2,00, ma alla stessa quota si trova il baby gioiello Moise Kean, che sull’onda delle grandi prestazioni in Nazionale potrebbe trovare spazio in una staffetta con il croato.