Ha infilato due vittorie una dietro l’altra e si è portata a ridosso del quarto posto, ora distante solo un punto. La rimonta Champions della Roma passa dal delicato match di San Siro contro l’Inter, in calendario domani sera.

Gli analisti SNAI disegnano una strada in salita per gli uomini di Ranieri: l’arrivo tra le prime quattro è dato a 3,50, si va a 4,25 per il blitz a Milano che li terrebbe in zona calda. Ai nerazzurri, ormai quasi certi dell’arrivo tra le prime quattro (a meno di sfracelli) potrebbe andare bene anche un pari, valutato 3,80, ma il pronostico li vede comunque favoriti. Il successo sui giallorossi (che a San Siro manca dal 2015) pagherebbe 1,80. Gli ultimi sei scontri diretti sono sempre terminati in Goal: il settimo match consecutivo con entrambe a segno vale 1,65. Quanto ai nomi dei possibili marcatori, spicca quello dell’ex Nicolò Zaniolo, che grazie al passaggio dall’Inter alla Roma ha trovato spazio ed è assurto agli onori della cronaca. La sua rete vale 3,50, la quota scende a 2,75 e 2,00 per i due bomber di ruolo Edin Dzeko e Mauro Icardi.

Milan per il poker – Un punto più su, il Milan (su cui si punta a 1,72 per la qualificazione alla prossima Champions) proverà a mettersi al riparo dai tentativi di sorpasso giallorosso nel match del Tardini contro il Parma. I gialloblu sono in un periodo di magra (tre ko e due pareggi nelle ultime) e in casa non hanno raccolto granché (ben sette le sconfitte interne), il loro successo vale 5,25, mentre il pareggio è a 3,60. Le quote vanno dunque a favore dei rossoneri, che tra l’altro hanno vinto anche gli ultimi tre scontri diretti: il loro quarto successo di fila viaggia a 1,70. Sempre a proposito di precedenti, le ultime sei sfide sono state chiuse tutte in Over: un altro incontro carico di reti (almeno tre, per le scommesse) si gioca a quota 2,00.

Juve, festa con la «X» – Dopo la delusione Champions la Juventus punta a consolarsi festeggiando il matematico scudetto davanti ai suoi tifosi. Nel match dello Stadium contro la Fiorentina basta un pareggio, ma gli uomini di Allegri sono favoriti a 1,45 contro il 4,25 sulla «X» e il 7,75 sulla vittoria viola. Fuori dall’Europa anche il Napoli, che gioca nel lunedì di Pasquetta contro l’Atalanta: al San Paolo l’«1» viaggia a 1,95, il pari a 3,60, mentre vale 3,80 il colpo dei bergamaschi, che pure cercano di rimontare punti sul quarto posto.

Commenta su Facebook