A vent’anni esatti dal suo successo, il corridore toscano vuole ripresentarsi sulle strade della classica più massacrante. Un piazzamento nei dieci è a 50, il podio a 150.   Ha corso tutta la carriera con la Roubaix nella testa e…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati