Dopo un pareggio e una sconfitta, c’è un solo risultato a disposizione dell’Inter nella terza giornata di Champions League. Contro il Borussia Dortmund, a San Siro, i nerazzurri vanno a caccia della prima vittoria nel gruppo F e di punti preziosi per rientrare in corsa per la qualificazione.

Obiettivo impegnativo secondo gli analisti SNAI, viste le attuali valutazioni sul passaggio agli ottavi: a 1,25 la quota dei tedeschi (a pari punti con il Barcellona), per l’Inter si sale a 3,50. Il testa a testa di mercoledì parte comunque in una situazione di massimo equilibrio. Le quote concedono un piccolo vantaggio a Conte e i suoi, dati a 2,35, con i tedeschi (imbattuti da fine agosto) subito dietro a 2,95, e con il pareggio a 3,40. Dopo la doppietta con il Sassuolo, Romelu Lukaku cerca il primo gol anche in Champions ed è proprio lui ad aprire la scommessa sui marcatori dell’incontro, a 2,25, seguito da Lautaro Martinez, a 2,75. Tra i gialloneri, il pericolo numero uno è invece Marco Reus, a 3,00; la conferma di Achraf Hakimi dopo la doppietta con lo Slavia Praga è a 6,00.

L’insidia austriaca – Insidioso anche il turno del Napoli, contro un Salisburgo capace di rimontare tre gol al Liverpool nell’ultima giornata (prima di cedere al gol di Salah) e che davanti al suo pubblico ha vinto tutte e sette le partite disputate. L’«1X2» si apre con il Napoli di un soffio avanti, a 2,45; un’altra vittoria degli austriaci dopo quella della scorsa Europa League si gioca a 2,60, il segno «X» pagherebbe 3,75. In questo caso, però, le previsioni sulla qualificazione premiano Ancelotti e i suoi, il cui passaggio agli ottavi è dato a 1,12, contro il 3,50 dei biancorossi. Erling Haaland è l’osservato speciale sul tabellone dei marcatori: il norvegese guida la classifica dei cannonieri con quattro reti e la sua firma sull’incontro di mercoledì vale 2,75, mentre per il Napoli spiccano i “soliti” Mertens e Milik a 2,50.

Atalanta, missione impossibile – La “mission impossible” di giornata spetta però all’Atalanta, che dopo due sconfitte scenderà in campo domani sera all’Etihad Stadium contro il Manchester City. Abissale la differenza sul tabellone SNAI, dove i Citizens volano a 1,22 contro il 6,75 del pareggio e l’11 del «2». Quote simili, ma in questo caso a favore della squadra italiana, per il testa a testa tra Juventus e Lokomotiv Mosca. I bianconeri a 1,21 hanno una buona occasione per confermarsi in vetta al gruppo D; per il segno «X» l’offerta sale a 6,50, il «2» è a 14 volte la posta.

Commenta su Facebook