La Serie A che sta per prendere il via potrebbe abbattere diversi primati. Gli esperti di Sisal hanno dedicato alla possibilità di superare i record del campionato un’intera sezione scommesse e le possibilità sono tantissime: dai 36 gol di Higuain e Immobile, al record di 118 reti segnati in una stagione, fino ai 102 punti realizzati dalla Juventus di Antonio Conte del 2013-14. Una Serie A piena di bomber di razza punta a battere il record di 36 gol in una singola stagione che appartiene a Gonzalo Higuaín e Ciro Immobile, rispettivamente nel 2015/16 e nel 2019/20. Un’impresa non impossibile, proposta a 16,00 dagli esperti di Sisal. Più complicato invece archiviare il record della Juventus che detiene il primato di squadra ad aver subito meno gol, solo 20, per ben due stagioni – nel 2011-2012 e 2015-2016. La possibilità è infatti data a 66,00. Ancora più difficile superare quota 118 gol in stagione, record che appartiene al Milan del 1949/50, ipotesi a 200 volte la posta.

Nel mirino anche il primato di 17 vittorie consecutive dell’Inter di Roberto Mancini, l’opzione che venga battuto in questa stagione è a 50,00. Impresa quasi impossibile quella di conquistare più di 102 punti in una stagione, il record della Juventus del 2013-14, idea che vale ben 150 volte la posta. È invece più probabile fare meglio di

Handanovic che, nel Campionato 2010/11, con la maglia dell’Udinese ha neutralizzato ben sei rigori: l’ipotesi che quest’anno qualche portiere faccia di meglio è a 20,00. 

Articolo precedenteUk Gambling Commission sanziona Smarkets per violazioni in materia di riciclaggio di denaro e responsabilità sociale
Articolo successivoEsports. Breton (Commissione Europea): “Su gioco d’azzardo Stati liberi di fissare regole. Non possiamo valutare se ADM ha violato la normativa europea con i sequestri”