Neanche il tempo di tirare il fiato che la Serie A si getta nel turno di campionato numero 17. Le luci si accendono nuovamente a San Siro che, dopo Inter-Napoli, diventa ancora il centro del mondo calcistico italiano poiché, domenica sera, è in programma Milan-Roma. I rossoneri vogliono continuare l’inseguimento agli azzurri di Spalletti e contro i capitolini partono nettamente favoriti: gli esperti Sisal vedono una vittoria del Milan a 1,85 contro il 4,25 del blitz della Roma mentre si scende a 3,60 per il pareggio. I ragazzi di Pioli si affidano alla tradizione visto che hanno una striscia aperta di 3 vittorie consecutive contro i giallorossi in campionato e, allargando la fascia temporale, hanno subito una sola sconfitta nei nove precedenti più recenti. Vista la grande posta in palio potrebbe essere una gara tirata tanto che l’Under, a 1,75, si fa preferire all’Over, offerto a 1,95. Gli episodi, come un rigore in quota a 2,80, potrebbero fare la differenza. L’ultima vittoria della Roma, a San Siro, contro il Milan fu un classico 2-0 all’inglese: lo stesso risultato esatto, domenica, pagherebbe 25 volte la posta, quello in favore dei padroni di casa è offerto a 9,00. I Campioni d’Italia però puntano non solo sulla cabala ma anche Su Rafa Leão, subito devastante contro la Salernitana. Il portoghese che sfoggia una gara con goal e assist è dato a 7,50. La Roma conta che San Siro possa sbloccare Tammy Abraham, decisamente meno incisivo rispetto alla prima annata giallorossa: la rete del numero 9 inglese è in quota a 4,00.

Sette vittorie in fila, tutte senza subire reti, e vetta che si trova, neanche a farlo apposta, proprio a sette lunghezze di distanza. La Juventus sorniona di Max Allegri ha cambiato passo e ora può essere la mina vagante del campionato. Gli esperti Sisal vedono i bianconeri avanti a 1,75 nei confronti dell’Udinese, offerta a 4,75 mentre cala a 3,75 per il pareggio. La striscia positiva della Juventus è caratterizzata dalla difesa blindata: l’ottavo clean sheet consecutivo si gioca a 2,40. Il VAR potrebbe diventare protagonista a 3,00. Con Vlahovic ancora non al meglio, Arkadiusz Milik si è caricato la Juventus sulle spalle: il polacco, in carriera, ha segnato tre gol all’Udinese vincendo sempre. La quarta rete ai friulani è in quota a 2,25. Sottil spera che Beto, a segno a 4,00, possa sbloccarsi per rialzare l’Udinese da un momento difficile.

Articolo precedenteMinori in sala slot, Tribunale di Avellino accoglie ricorso del gestore: “Il tempo di permanenza in sala deve essere sufficiente per l’identificazione”
Articolo successivoLOTTERIA ITALIA 2022: domani 6 gennaio l’estrazione dei biglietti vincenti. Primo premio 5 milioni di euro