Il sogno di Jannik Sinner (nella foto) continua. Al Master 1000 di Miami, il tennista di San Candido piega nettamente in due set il talentuoso finlandese Ruusuvuori e questa sera se la vedrà, nei quarti di finale, con il kazako Alexander Bublik, attuale numero 44 del mondo. Secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, Sinner parte favorito per un posto in semifinale tanto che il suo successo si gioca a 1,38 rispetto al 3,00 del suo avversario.

L’azzurro è in grande forma e così la vittoria in due set, data a 1,48, appare più probabile di una conclusione al terzo, in quota a 2,40. I due si ritrovano, a distanza di pochi giorni, dall’unico confronto diretto, nell’ATP di Dubai, dove Sinner si è imposto in rimonta. Il tennista italiano però guarda con attenzione anche al bersaglio grosso a Miami.

Il primo trionfo in un Master 1000 per il diciannovenne, secondo i betting analyst di Sisal Matchpoint, pagherebbe 9 volte la posta. Il favorito per il vittoria finale rimane sempre il numero 2 del mondo, il russo Daniil Medvedev, in quota a 2,50. Il rivale più accreditato è il connazionale Rublev, dato a 3,50, mentre il greco Stefanos Tsitsipas chiude il podio a 4,50. Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.