Al PalaAlpitour di Torino in palio il titolo conclusivo del 2022: il serbo, che debutta stasera contro Tsitsipas, guida la lavagna antepost. Rafa, battuto da Fritz, deve battere il canadese per non uscire di scena, ma Felix è in pole a 1,65 

Le Nitto Atp Finals di Torino sono iniziate con un colpo di scena: la sconfitta di Rafa Nadal in due set contro l’americano Taylor Fritz, che arrivava all’appuntamento conclusivo della stagione da riserva dopo il forfait di Carlos Alcaraz. Il ko dello spagnolo ha avuto l’effetto di far precipitare la quota per la vittoria finale dello spagnolo, che su Snai ora vale 12. In cima alla lavagna c’è Novak Djokovic, atteso in serata dal debutto contro il greco Stefanos Tsitisipas. Nole guida a 2,25, seguito da Medvedev (esordio nel derby russo contro Rublev) a 4,50, dal norvegese Ruud a 8,00 e dalla coppia formata da Auger-Aliassime e Tsitsipas a 9,00. Fritz si gioca a 10, con il solo Rublev a 18 alle spalle di Nadal. 

Riscatto Rafa? – Dopo le prime due partite del Gruppo Rosso, martedì tocca di nuovo ai quattro protagonisti del Gruppo Verde. Se Fritz parte avanti nel testa a testa su Ruud (a 1,65 il bis dell’americano, a 2,15 il secondo successo del norvegese dopo quello su Auger-Aliassime), Nadal – che non ha mai vinto le Atp Finals in carriera – insegue il canadese:  il riscatto di Rafa si gioca a 2,20, quello di Felix a 1,65. Il favorito per il primo posto nel girone (alle semifinali accedono i primi due di ogni raggruppamento) è Ruud a 2,50, seguito da Fritz a 3,00, da Auger-Aliassime a 3,50 e da Nadal a 4,50.  

Articolo precedenteMalta: nessun collegamento tra l’Autorità per il gioco d’azzardo e la mafia italiana
Articolo successivoDPCM Lockdown, TAR Lazio conferma: “Improcedibile la domanda annullatoria, nessun risarcimento del danno”