Il Re scende nuovamente in campo 14 mesi dopo l’ultima apparizione. Roger Federer ritorna in pista all’ATP di Doha, dopo la semifinale agli Australian Open del 2020, e lo fa con i favori del pronostico. Il campione svizzero, che compirà 40 anni il prossimo 8 agosto, è il favorito a 4,50 per il successo secondo gli specialisti di Sisal Matchpoint.

Il tennista di Basilea dovrà guardarsi dall’austriaco Dominc Thiem, attuale numero 4 del mondo, e dal russo Andrey Rublev, ottavo in classifica mondiale, entrambi accreditati con la stessa quota di King Roger. Il campione svizzero esordirà mercoledì contro il vincente della sfida tra il francese Chardy e l’inglese Evans. Federer ha scelto non a caso Doha: proprio nella Penisola Araba, nel 2019 a Dubai, lo svizzero ha centrato il suo successo numero 100. Ora si trova a quota 103 ma non sembra intenzionato a fermarsi visto che nel mirino ha il nono titolo a Wimbledon, che pagherebbe 9 volte la posta, e le Olimpiadi di Tokyo.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.