A Riyadh si assegna il primo titolo della stagione: a contenderselo, due squadre che arrivano da momenti opposti. Inzaghi, nei 90 minuti, parte in pole position, con il pareggio a 3,30. Nel testa a testa che comprende anche supplementari e rigori, nerazzurri a 1,75 e rossoneri a 2,05 

Il primo trofeo della stagione si assegna mercoledì sera a Riyadh. A contenderselo, le due squadre milanesi che in Arabia Saudita si giocano la Supercoppa italiana. Milan (che gioca formalmente in casa, avendo vinto lo scudetto) e Inter (vincitrice dell’ultima Coppa Italia) arrivano all’appuntamento in condizioni opposte: se l’Inter, battendo il Verona, ha riscattato il pareggio di Monza e in mezzo ha anche superato – seppur a fatica – gli ottavi di Coppa Italia contro il Parma, il Milan arriva da una settimana deludente. Prima il pareggio subito nel finale contro la Roma, poi l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano del Torino, infine il pari a Lecce. Le quote Snai, comunque in equilibrio, regalano una punta di vantaggio all’Inter, che parte a 2,55 per la vittoria entro i 90 minuti; il Milan è a 2,85, con il pari più in alto, a 3,30. Considerando invece il testa a testa che comprende anche supplementari e rigori, l’Inter scende a 1,75, con il Milan a 2,05. Differenza minima anche tra Over (1,80) e Under (1,95), mentre il Goal a 1,60 si fa preferire al No Goal a 2,20.  

Marcatori – Questo perché le due squadre avranno a disposizione tanti attaccanti pronti a battere i portieri avversari. Lautaro Martinez è il principale indiziato a segnare, a 2,85; subito dietro, Giroud, Lukaku e Dzeko a 3,00, con Leao a 3,50 e Origi a 4,00. Il Toro argentino è anche il primo marcatore più probabile, a 6,00, seguito dallo stesso terzetto (Giroud-Lukaku-Dzeko) a 6,50. Una doppietta del campione del mondo vale 12, per la tripletta si sale a 60.  

Articolo precedenteLazio, Caritas Roma su nuove norme slot: “Misure carenti e minime”
Articolo successivoBAHAMAS: “100 anni di gioco” da celebrare con il 10° Caribbean Gaming Show 2023 di maggio