Print Friendly, PDF & Email

 

Il giro d’affari generato dalle scommesse sportive continua a crescere di anno in anno.

Stando al più recente rapporto redatto dall’Osservatorio Gioco Online del Politecnico di Milano le puntate piazzate attraverso la Rete sono passate dai 167 milioni di euro del 2012 ai 350 milioni di euro del 2016 (valore che rappresenta oggi circa il 34% del mercato dei giochi online regolamentati con vincita in denaro).

Un trend frutto dell’ingresso sul mercato italiano di nuovi operatori (fra cui PlanetWin365, che con oltre un milione e mezzo di utenti registrati sul proprio sito può essere indicato come uno dei principali bookmaker europei), ma anche del miglioramento tecnologico (soprattutto per quanto riguarda smartphone e tablet, col gioco da mobile sempre più apprezzato dall’utenza).

I dati che si riferiscono a questo 2017, poi, continuano a mostrare il segno “più”, tanto da far ipotizzare la registrazione di nuovi record alla fine dell’anno.

Fra gennaio e luglio, difatti, le scommesse sportive online hanno raccolto circa 250 milioni di euro, con una media poco superiore ai 35 milioni per mese. Ciò nonostante la mancanza di grandi eventi estivi, soprattutto per quanto riguarda il calcio italiano che riaprirà i battenti ad’agosto. A cominciare dalla Serie A, dove ripartirà la caccia alla Juventus.

La Vecchia Signora, vincitrice incontrastata degli ultimi sei scudetti, è per i quotisti ancora una volta la squadra da battere in Italia. Tuttavia le numerose operazioni del calciomercato estivo hanno rimescolato i valori che erano emersi al termine dell’ultima stagione.

Se il Napoli può essere indicato come la rivale numero uno nella lotta per la vittoria finale, i bookmaker hanno individuato nel Milan la possibile terza forza del prossimo campionato. I rossoneri sono reduci da un mercato sontuoso fatto di tanti (e importanti) acquisti. E’ sufficiente ipotizzare la squadra che scenderà in campo: quasi certamente sarà composta da otto giocatori differenti rispetto agli undici che affrontarono l’ultimo match del 2016/2017.

Sembra aver perso terreno, invece, la Roma che dal secondo posto dello scorso torneo scala al quarto nei pronostici delle agenzie di scommesse. Non solo. Stando alle quote d’agosto i giallorossi risultano più vicini all’Inter, comunque nella top five del torneo, che all’altro team di Milano.

E non dobbiamo scordarci che finire nelle prime quattro in classifica significherà, con tutti i benefit economici che ne conseguono, partecipare direttamente alla fase a gironi della Champions League 2018/2019.

Infine, decisamente staccata nella corsa alla vittoria finale la Lazio.

Commenta su Facebook