L’Inter vuole suonare la sesta (vittoria consecutiva) per tenere a distanza Milan e Juventus e consolidare il primo posto. I nerazzurri di Antonio Conte, domani sera al Tardini, hanno una chance importante visto che affrontano un Parma a corto di successi dal 30 novembre, con molti infortuni in attacco e attualmente penultimo in classifica.

Numeri che, secondo i quotisti di Sisal Matchpoint, rendono la capolista nettamente favorita a 1,30 rispetto al 10 dei padroni di casa con il pareggio che si gioca a 5,50. Gara che si preannuncia ricca di marcature visto che entrambe sono reduci da tre partite con tre o più reti: l’Over, a 1,52, appare così molto più probabile dell’Under, in quota a 2,40. In questa ottica attenzione al 2-2, uscito in due degli ultimi tre confronti diretti tra Inter e Parma: un punteggio identico, domani sera, pagherebbe 22 volte la posta.

Romelu Lukaku sarà l’osservato speciale dei difensori del Parma: il numero 9 dell’Inter, infatti, giunge al Tardini da tre gare consecutive con almeno un gol e un assist. Il belga punta a raggiungere Cristiano Ronaldo, attualmente distante due lunghezze, in vetta alla classifica dei bomber: così se una doppietta di Lukaku, secondo gli esperti Sisal Matchpoint, si gioca a 4,40, il settimo passaggio vincente stagionale del belga appare probabile essendo in quota a 4,00.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.