Guardare avanti e pensare solo alle dieci gare rimaste in Serie A. Il Napoli, dopo aver perso lo scontro diretto contro il Milan, vola a Verona su un campo particolarmente insidioso come quello dell’Hellas, imbattuta contro i partenopei da quasi due anni. Gli esperti Sisal vedono però il pronto riscatto degli uomini di Spalletti vincenti a 2,10 contro il 3,40 dei padroni di casa mentre si sale leggermente a 3,60 per il pareggio, uscito negli ultimi due scontri diretti. I tre successi più recenti del Napoli sono stati tutti per 2-0: lo stesso risultato esatto si gioca a 11,50 mentre quello in favore del Verona pagherebbe 21 volte la posta. Victor Osimhen vuole tornare a esultare subito: una sua rete nel primo tempo è in quota a 4,60. Tudor si affida al suo bomber principe, Giovanni Simeone, 15 reti stagionali, che al Napoli ha fatto male in quattro occasioni: farlo una quinta volta si gioca a 3,25.

Il posticipo della domenica è riservato ai Campioni d’Italia dell’Inter che fanno visita al Torino, mai vittorioso negli ultimi cinque turni di campionato. Inoltre i nerazzurri hanno una striscia aperta di cinque vittorie consecutive in Serie A: numeri che fanno pendere la bilancia dalla parte dei nerazzurri favoritissimi, per gli esperti Sisal, a 1,67 contro il 5,25 dei granata mentre il pareggio è in quota a 3,75. L’Over, a 1,72, si fa preferire di poco all’Under, dato a 2,00 mentre un calcio di rigore, fischiato tre volte negli ultimi quattro incroci, offerto a 2,50 è ipotesi da non trascurare. Lautaro Martinez si è sbloccato e non si vuole più fermare: la formazione di Juric è stata infilzata già quattro volte dal Toro e la quinta rete è in quota a 2,25. I granata si aggrappano ancora di più al loro capitano, Andrea Belotti: la rete numero 5 del Gallo in campionato pagherebbe 4 volte la posta.

Tra le candidate al titolo il compito più semplice, sulla carta, spetta al Milan capolista che ospita l’Empoli. I rossoneri partono avanti a 1,35 contro l’8,50 dei toscani mentre si scende fino a 5,00 per il pareggio. La formazione di Andreazzoli si affida alla storia: le uniche tre vittorie dell’Empoli contro il Milan sono state colte a San Siro. Probabile che entrambe vadano a segno visto che il Goal si gioca a 1,85 con una rete da fuori area, opzione sempre da tenere in considerazione, in quota a 2,75. Se Ibrahimovic e Giroud sono i pericoli maggiori, entrambi a 2,00, Frank Kessie è il bomber principe della sfida con tre reti: un altro gol è dato a 3,25.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.