Regna l’equilibrio nel derby di Milano, ma le quote premiano gli uomini di Inzaghi. Bianconeri offerti a 2,48 in casa dei viola a secco da tre giornate

Sarà una quinta giornata di Serie A di grandissimo livello già a partire dai primi incontri. La sfida principale sarà quella di sabato alle ore 18, quando a San Siro si affronteranno Milan e Inter, al primo scontro diretto dopo la lotta scudetto dell’anno scorso vinta all’ultimo dai rossoneri, ancora imbattuti in campionato, ma dietro ai nerazzurri in classifica e nelle quote. Secondo gli esperti di Stanleybet.it infatti, parte leggermente avanti l’Inter, a 2,65, contro il 2,70 del segno «1» mentre è fissata a 3,20 l’opzione pareggio. Come nei due precedenti della scorsa Serie A dovrebbero prevalere gli attacchi: il Goal proposto a 1,59, è nettamente favorito sul No Goal a 2,17. L’anno scorso in “casa” del Milan terminò 1-1, risultato favorito anche sabato, in quota a 5,60, mentre si gioca a 9,40 il 2-1, stessa quota dello 0-1. Per quanto riguarda i possibili protagonisti del match, occhi puntati su Oliver Giroud, decisivo con una doppietta nell’ultimo derby di campionato. Un’altra doppia marcatura del francese è data a 12 volte la posta, scende invece a 10 il primo gol del match dell’ex Hakan Calhanoglu, come lo scorso 7 novembre.

Dopo il sofferto 2-0 contro lo Spezia, la Juventus vuole ottenere la prima vittoria lontana dallo Stadium in casa di una Fiorentina reduce da tre partite senza successi e gol. Le quote premiano leggermente gli uomini di Allegri, a 2,48, salgono a 2,95 i viola, con il segno «X» a 3,15. L’anno scorso tra campionato e Coppa Italia in quattro confronti sono arrivati solo Under 2.5, avanti anche nella sfida che apre la quinta giornata, a 1,71 contro il 2,02 di un match con almeno tre gol.

Al “Franchi” sarà anche duello serbo tra i compagni di nazionale Dusan Vlahovic e Luka Jovic. Avanti il gol del bianconero, ex del match e capocannoniere del campionato a 2,40, mentre il neo acquisto della Fiorentina insegue a 3,25.

La super giornata di sabato verrà chiusa dalla gara serale dell’Olimpico tra Lazio e Napoli, due squadre reduci da un deludente pareggio per 1-1 nell’ultimo turno. Avanti gli ospiti offerti a 2,42 contro il 2,85 dei biancocelesti dell’ex Sarri. Si gioca invece a 3,40 il pari. Per i bookie favorito l’Over 2.5, a 1,68, nei confronti dell’Under 2.5 fissato a 2,07, mentre per il risultato finale l’1-2 – come nella scorsa stagione – vale 8,80 volte la posta, seguito dal 2-0 capitolino a 15.

Domenica possono sfruttare gli incroci dei tre big match le due attuali capoliste della Serie A, Roma e Atalanta, impegnate entrambe in trasferta rispettivamente contro Udinese e Monza. I giallorossi, miglior difesa della Serie A insieme alla Juventus, sono avanti a 1,91 contro il 3,90 dei friulani, reduci dall’importante vittoria contro la Fiorentina.

Nel mezzo, a 3,55, il segno «X». Ancora più bassa la quota dell’Atalanta in casa di un Monza, battuto proprio dalla Roma nel turno infrasettimanale e ancora a quota zero punti. Proposto a 1,57 il colpo esterno bergamasco, mentre il primo punto brianzolo vale 4,20, con il successo che sale a 5,40.

Anche nelle zone basse della classifica diversi scontri diretti. Verona (2,07) favorito in casa contro la Sampdoria (3,50) in un match tra squadre ancora senza successi, prevale invece il 2 tra Spezia (2,95) e Bologna (2,45) mentre la convincente Salernitana di Nicola vede un altro successo casalingo, a 2,31, contro un Empoli (3,05), reduce tra tre pareggi consecutivi.

Articolo precedenteScommesse Serie A: Milan-Inter, nerazzurri avanti di un soffio su Planetwin365. Quote show per Lazio-Napoli
Articolo successivoAdm, sequestrata slot irregolare in provincia di Udine: 10mila euro di multa al proprietario dell’apparecchio e all’esercente