La Nazionale di Roberto Mancini, fresca campione d’Europa, è pronta a riprendere il suo cammino verso i Mondiali in Qatar ma prima la Serie A sarà impegnata nella seconda giornata di campionato. In attesa di capire se Cristiano Ronaldo sarà ancora tra i protagonisti, la Juventus ospita l’Empoli per cercare i primi tre punti della stagione dopo il pareggio di Udine. La formazione toscana, sconfitta all’esordio dalla Lazio, sembra avere poche chance di uscire imbattuta dall’Allianz visti i precedenti storici contro i bianconeri in Serie A: 19 vittorie della Juventus, 3 pareggi e appena due successi toscani.

Normale quindi che gli esperti di Sisal Matchpoint vedano i tre punti per Dybala e compagni a bassa quota, 1,24, con il pareggio che si gioca a 6,25 mentre per il blitz dell’Empoli si sale fino a 12. Inoltre i toscani, a Torino contro i bianconeri, non riescono a segnare da ben 15 anni: rimanere ancora una volta a secco è ipotesi in quota a 1,90. Paulo Dybala, con il ritorno di Allegri, ha mostrato di volersi caricare la squadra sulle spalle e anche domenica vuole di essere protagonista. Il numero 10 bianconero ancora protagonista come a Udine con un gol e un assist si gioca a 7,50. Andreazzoli, dal canto suo, fa affidamento su Patrick Cutrone, in cerca del suo primo gol con la maglia dell’Empoli: l’ex attaccante di Fiorentina e Milan a segno all’Allianz pagherebbe 5 volte la posta.

Dopo il blitz di Empoli, Sarri e la Lazio ospitano lo Spezia di Thiago Motta. I biancocelesti puntano al bis in campionato e partono nettamente favoriti, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, nei confronti dei liguri tanto che il loro successo è dato a 1,35 contro il 9,25 dei bianconeri con il pareggio, mai uscito negli scontri diretti tra le due squadre, in quota a 5,00. Nei tre confronti andati finora in scena non sono mai mancati i gol: normale quindi che l’Over, a 1,60, sia più probabile rispetto all’Under, a 2,25. Lo scorso anno le partite furono molto tirate e terminarono entrambe 2-1 in favore della Lazio: lo stesso risultato esatto anche domani pomeriggio si gioca a 9,25. Ciro Immobile ha già timbrato il cartellino alla prima giornata e vuole ripetersi tanto che il suo gol è dato a 1,80 ma occhio anche a Pedro che sogna la prima marcatura con la nuova casacca: lo spagnolo a segno si gioca a 2,50.

L’Atalanta, vincente a 1,30, non dovrebbe avere problemi contro il Bologna, in quota a 9,00, che non si vuole fermare dopo la rocambolesca vittoria con la Salernitana. Proprio i campani ospitano la lanciata Roma di Mourinho: ai granata, dati a 5,00, serve un mezzo miracolo contro i giallorossi, offerti a 1,62. Il Milan ospita il Cagliari: i rossoneri, a 1,44, partono decisamente più avanti dei ragazzi di Semplici, in quota a 7,50. Trasferta che può riservare qualche insidia per il Napoli a Marassi contro il Genoa: privi di Osimhen, Insigne e compagni vedono il successo a 1,52 contro il 6,25 dei padroni di casa. La Fiorentina vuole riprendersi subito dallo stop contro la Roma: i viola, dati a 2,20, partono leggermente avanti al Torino, offerto a 3,30. Infine tra Sassuolo e Sampdoria sono i neroverdi a essere favoriti vista la quota di 2,00 rispetto al 3,60 dei granata di Juric.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.