La quarta vittoria consecutiva dei bianconeri, fra campionato e Champions, vale 1,89. I granata inseguono a 4,00. Inter e Napoli da «2» contro Sassuolo e Fiorentina. Dopo le polemiche europee, altro impegno difficile per i rossoneri, sfavoriti in casa dell’Atalanta.

 

Tre vittorie in una settimana, questo è il bottino di una Juventus in crescita dopo un inizio sottotono. Nel derby di domani, il poker è un obiettivo decisamente alla portata per i betting analyst di Stanleybet.it, che danno il segno «2» bianconero a 1,89 contro il successo del Torino a 4,00. Un altro pareggio, dopo il 2-2 dello scorso 3 aprile, vale 3,55. La Juve sta ritrovando efficacia offensiva, ma ha incassato già dieci reti: per questo in quota prevale il Goal (entrambe le squadre a segno) a 1,70, con l’opzione No Goal a 2,04. Per quanto riguarda i possibili marcatori, Federico Chiesa e Moise Kean vengono proposti a 2,20 mentre Antonio Sanabria, autore di una doppietta nell’ultimo derby, si trova in quota a 3,25.

Vuole ripartire l’Inter di Inzaghi dopo i due pareggi consecutivi tra campionato e Champions League e secondo i bookie l’occasione giusta è la trasferta di Sassuolo dove i nerazzurri si presentano da favoriti a 1,69. Un successo dei padroni di casa si attesta a 4,30, leggermente più basso il segno «X» a 4,20. Vale 1,75 volte la posta una nuova rete di Lautaro Martinez, seguito da Edin Dzeko a 1,95. Dall’altro lato un gol del talento azzurro Domenico Berardi si gioca a 3,75.

Passa da Firenze la permanenza al vertice di un Napoli ancora a punteggio pieno. Il settimo successo consecutivo dei partenopei si trova in quota a 1,92. Più accidentata, a 3,80, la via del successo per la Fiorentina, pur trasformata dalla cura Italiano. L’opzione pareggio è data a 3,60. L’Atalanta dopo il pareggio di San Siro contro l’Inter, ospiterà domenica sera al Gewiss Stadium un Milan reduce dall’amaro stop contro l’Atletico Madrid. I bergamaschi invece in Europa hanno ottenuto il primo successo casalingo nel girone e la replica del segno «1» è proposta a 2,15. Parte più indietro la truppa di Pioli con la vittoria esterna, come nell’ultima giornata dello scorso campionato, che vale 3,20, ipotesi più percorribile del pari dato a 3,55. Ripartire dopo la sconfitta del derby è l’obiettivo della Roma di Mourinho, nettamente favorita in casa contro l’Empoli, a 1,41. Un’altra impresa della matricola di Andreazzoli, una delle sorprese di questa prima parte di Serie A, si gioca a 6,40. Il primo pareggio dell’anno per entrambe le squadre vale 5,20.