Simone Inzaghi vuole cancellare subito una settimana difficile, a causa delle sconfitte con Milan e Bayern Monaco, e punta sull’effetto San Siro per piegare il Torino nella sesta giornata di Serie A. L’Inter, secondo gli esperti Sisal, vede i tre punti a 1,42 rispetto al 7,00 dei granata con il pareggio offerto a 4,75. Handanovic e compagni non conoscono mezze misure visto che, nelle prime 5 uscite in campionato, sono arrivati altrettabti Over: il sesto stagionale si gioca a 1,57. Il Torino non espugna la San Siro nerazzurra da sei anni quando la gara terminò 2-1: lo stesso risultato esatto per i piemontesi, domani, pagherebbe 22 volte la posta mentre per i padroni di casa è in quota a 8,50. Due rigori caratterizzarono quella sfida: un altro tiro dal dischetto è offerto a 2,75. Lautaro Martinez ha avuto un inizio straordinario di stagione con 3 gol e un assist: la doppietta dell’argentino ai granata è data a 6,25. Juric invece confida in Nikola Vlasic: il trequartista, ex West Ham, va a segno da tre gare consecutive e vederlo ancora nel tabellino dei marcatori pagherebbe 6 volte la posta.

Il Milan vola a Genova, sponda Sampdoria, per centrare altri tre punti e continuare a volare. I campioni d’Italia sono favoriti a 1,50, secondo gli esperti Sisal, a differenza dei blucerchiati offerti a 6,50, ancora a caccia del primo successo dell’anno in campionato, mentre si scende a 4,25 per il pareggio. Entrambe le squadre potrebbero trovare la via della rete tanto che il Goal, a 1,80, si fa preferire al No Goal, in quota a 1,90. In gare così tirate un gol da fuori area, offerto a 3,50, potrebbe essere una soluzione da non escludere. Leao, protagonista la scorsa settimana nel derby contro l’Inter, è stato il match winner dell’ultimo incrocio tra Milan e Sampdoria e un’altra rete nella porta doriana è in quota a 2,75. I padroni di casa, peggior attacco della Serie A, si affidano a Francesco Caputo per cercare di tamponare la sterilità offensiva: il numero 10 doriano a segno è offerto a 4,00.

L’Atalanta capolista ospita la Cremonese nel più classico dei testacoda: vittoria bergamasca a 1,33, successo grigiorosso dato a 9,00. Il Napoli, tre punti a 1,27, apre la giornata di campionato ospitando lo Spezia, la cui vittoria si gioca a 10. La Lazio di Sarri, vincente a 1,60, affronta il Verona, il cui blitz all’Olimpico è in quota a 5,50. Juventus, favorita a 1,40, che riceve una Salernitana, vittoria a 7,50, da non sottovalutare. Punti pesanti in palio tra Lecce, dato a 2,30, e Monza, vincente a 3,10 mentre l’Udinese, dato a 2,60, vuole continuare a sognare contro il Sassuolo, a 2,70. Il Bologna, dopo l’addio a Mihajlovic, riceve la Fiorentina: viola favoriti a 2,40 rispetto al 3,00 dei felsinei nel derby dell’Appennino.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Articolo precedenteCommissione Antimafia, approvata la relazione su mafie e gioco d’azzardo
Articolo successivoSenato, Commissione d’inchiesta sul gioco: martedì il seguito dell’esame della proposta di relazione conclusiva sull’attività svolta